8.7

Xiaomi Yeelight lampada da letto, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Xiaomi Yeelight

Dopo aver provato la lampadina di Yeelight, azienda controllata da Xiaomi, ecco anche la prova della lampada da letto. Si tratta di un prodotto molto elegante e che ovviamente nasconde un interessante lato smart.

La lampada si presenta con un bussolotto cilindrico di 22 centimetri in plastica relativamente leggera, grigia alla base e bianca opaca sul resto della superficie. Superiormente abbiamo invece un pannello in plastica bianca lucida con gli unici due bottoni della lampada. Ma ci torneremo a breve.

La lampada offre 300 lumen di luminosità e una scelta fra ben 16 milioni di colori con variazioni di temperatura di colore da 1700 a 6500 gradi Kelvin. La lampada è una Osram con garanzia di funzionamento per 20.000 ore e con un consumo massimo (dipende dal colore scelto) di 10W. L’applicazione ufficiale Yeelight è disponibile sul Play Store Android e nell’App Store iOS ed è totalmente tradotta in inglese. La prima associazione è molto semplice e in pochissimo tempo si avrà pieno controllo della lampada.

E ora inizia il divertimento: dall’applicazione avrete dei comandi rapidi per l’attivazione delle lampada in varie modalità, ma premendo sul nome della lampada (che scegliete voi) potrete comandarla in modo completo passando fra le varie modalità. La modalità Hue è quella più “generica”: potrete scegliere l’intensità della luce scorrendo il dito sull’asse verticale e cambiare invece il colore scorrendo orizzontalmente. Potete anche aggiungere alcuni colori ai preferiti premendo sul cuore in alto.

La modalità White, come dice il nome, si comporterà come una semplice lampada bianca e scorrendo orizzontalmente sceglierete il “calore” del colore, passando da più caldo (giallo) a più freddo (bianco). Infine abbiamo la modalità Flow che continuerà a variare fra quattro colori a scelta. Il solito scorrimento orizzontale del dito vi permette di scegliere la velocità di rotazione. In questa modalità potrete anche scegliere i colori fra cui scorrere utilizzando la fotocamera: diventerà quindi perfettamente intonata a qualsiasi festa a tema che vorrete fare. Nella modalità Scene troverete invece i vostri colori salvati. La voce Snap permette di impostare infine un colore fisso partendo da una foto.

Ma scaviamo nella impostazioni. Potrete da qui attivare una modalità di spegnimento a tempo o di accensione graduale nella mezz’ora prima dell’ora impostata. Infine potrete attivare o disabilità la modalità notturna.

Uno dei punti forti di questa Yeelight è però anche la possibilità di diventare con grande semplicità indipendente dallo smartphone. Una volta impostata a piacere sarà possibile con il tasto principale sulla lampada accendere la lampada e passare fra le varie modalità con il tasto secondario. Una pressione prolungata del tasto di accensione avvierà poi il time di spegnimento automatico (la durata la impostate dallo smartphone). Scorrendo il dito sulla ghiera potrete poi variare la potenza della lampada, mentre tenendo premuto il tasto secondario e passando il dito allo stesso modo varierete colore, tonalità della luce o velocità di variazione, in base alla modalità scelta. Infine la modalità notturna: sfiorare la ghiera durante le ore notturne (decidere voi quali sono) la lampada si accenderà brevemente.

Concludiamo poi con la sincronizzazione Bluetooth con la Mi Band (testato con Mi Band 1S). Una volta attivata la visibilità dall’applicazione Mi Fit la lampada e il bracciale si parleranno in autonomia e la lampada si spegnerà una volta che vi sarete addormentati.

Quanto costa Yeelight? Noi l’abbiamo pagata 47€ su Gearbest e la completezza del prodotto, oltre alla sua grande flessibilità probabilmente ci ha convinto a comprarne una seconda.

Giudizio Finale

Xiaomi Yeelight

8.7

Xiaomi Yeelight

La lampada da letto Yeelight è un ottimo prodotto da tenere sul comodino di qualsiasi geek ed è anche un'ottima lampada da ambiente. Le funzionalità smart sono molte, molto semplici da utilizzare e praticamente tutte sono comunque accessibili senza smartphone.

Pro
  • Bella
  • Semplice da utilizzare
  • Molte funzioni smart
  • Funziona bene anche senza smartphone
Contro
  • La presa è USA (necessita di adattatore)
  • La ghiera touch necessita di un minimo di pressione
  • Non si può comandare a distanza
  • Marco

    Ha anche la funzione di accensione crepuscolare?

    • La puoi programmare, ma non puoi sincronizzarla con il crepuscolo.

  • giovaaa

    Si può configurare con IFTT?

  • Alcunaidea

    Interazioni con tasker?

    • Nessuna che io sappia.

  • fedemene

    arriva con l’alimentatore adatto alle nostre spine?

    • fedemene

      non avevo letto i contro 😛

  • Domenico Charmed

    Come funziona la spedizione su gear Best? Costo? Tempi di spedizione?

  • Stefano Girardi

    ciao, bella recensione.. mi sconfinfera! domanda…ma arriva già con un adattatore x le nostre prese? Secondo te se è fattibile tagliare il cavo e sostituire la presa con una presa italiana?