8.3

Xiaomi Yi Dashcam, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Xiaomi Yi Dashcam

Le dashcam sono prodotti ancora poco conosciuti e poco utilizzati nel nostro paese. Lo sono molto di più dove è prassi registrare quello che succede davanti a noi in auto per avere un supporto video in caso di incidente. Con l’espansione di questo mercato sempre più aziende hanno scelto di realizzare un prodotto simile e fra queste troviamo Xiaomi.

7.5

Confezione

All’interno della confezione di Yi Dashcam, troviamo un lunghissimo cavo USB-microUSB (con connettore ad “L”), un alimentatore da auto con due porte USB e una ventosa molto piccola con l’aggancio in plastica per la cam.

7.5

Costruzione

Xiaomi Yi Dashcam - 2

La dashcam di Xiaomi è interamente realizzata in plastica ed è molto leggera. L’obiettivo è molto sporgente, ma non è un problema, essendo la camera posizionata sul parabrezza dell’auto. La ventosa è estremamente funzionale e non ha mai mostrato segni di cedimento, oltre ad agganciarsi e sganciarsi sempre al primo colpo. L’aggancio in plastica con la piccola telecamera sembra invece più gracile, ma è (per fortuna) solo un’impressione.

8.5

Qualità

La rirprese realizzate dalla piccola telecamera Xiaomi sono ottime. I video possono essere salvati nel formato Full HD (a 30 o 60 fps) o a 2034 x 1296 pixel a 30 fps. Le immagini sono sempre nitide, fluide e la camera gestisce bene sia le situazioni più scure che quelle controluce, rendendo ben visibili le targhe delle auto (cosa importante per un dispositivo di questo tipo).

7.5

Display

Xiaomi Yi Dashcam DVR - 01

Lo schermo da 2,7 pollici ha una risoluzione di 426 x 240 pixel, sufficiente, ma leggermente bassa quando si cerca di capire se l’icona della registrazione sta lampeggiando. Male di poco essendoci un led esterno che svolge la stessa funzionalità. Per il resto è un buon display che si vede in praticamente ogni condizione di luce e che vi permette di riguardare agevolmente i filmati.

8.5

Software

Il software della Yi Dashcam è essenziale e molto intuitivo. È localizzato in cinese, ma in realtà le indicazioni sono tutte chiarissime dalle enormi icone. Nelle opzioni è possibile regolare la sensibilità dell’attivazione automatica della registrazione (più sensibile vuol dire che potrebbe registrare anche in caso di un dosso o una buca) o abilitare e disabilitare il microfono (che registra un buon audio). Potrete poi anche ruotare fra le tre regolazioni relative alla risoluzione del video registrato o abilitare l’avviso di mantenimento della distanza e della corsia. Infine è possibile abilitare o disabilitare la Wi-Fi.

Grazie a questa funzionalità potrete associare la camera al vostro smartphone, tramite l’applicazione gratuita per Android disponibile nello store (e localizzata anche in lingua italiana). Dall’app potrete cambiare le impostazioni della camera (quindi aggirando il problema della lingua), riguardare i clip salvati e vedere l’inquadratura della telecamera stessa. Una comoda aggiunta a quello che potete fare direttamente dall cam stessa.

Autonomia

La batteria di questa piccola telecamera basterà per meno di un’ora di registrazione continuata. La telecamera è infatti pensata per rimanere quasi sempre collegata direttamente al lunghissimo cavo che lo alimenta dall’accendisigari della vostra auto.

9.0

Prezzo

Xiaomi Yi Dashcam (conosciuta anche come DVR) è disponibile all’acquisto per 60€ su Tinydeal. Un prezzo veramente molto contenuto per un dispositivo simile.

Foto

Giudizio Finale

Xiaomi Yi Dashcam

8.3

Xiaomi Yi Dashcam

Xiaomi Yi Dashcam non tradisce il nome del brand cinese e propone un gadget estremamente funzionale e di qualità ad un prezzo molto contenuto. Il software è molto semplice e facile da utilizzare. Il tutto è condito da un'app per Android che si connette via Wi-Fi alla cam.

Pro
  • Buona qualità video
  • Semplice da utilizzare
  • Compatta
  • Display ampio
Contro
  • Poche opzioni
  • Poca autonomia
  • Il display non è  touch
  • Il software della camera è in cinese (ma è un problema marginale)
  • Claudio Antonetti

    Credo che il problema maggiore sia ( almeno dalle mie parti) che essendo così in evidenza mi spaccherebbero il parabrezza solo per rubarla. Per il resto davvero un ottimo prodotto, nulla da dire.

    • Io nel dubbio l’ho sempre levata dal vetro quando lasciavo la macchina incustodita. Oltre al fatto che d’estate qualsiasi dispositivo elettronico sotto il sole diretto per ore non sia una gran cosa.

    • Danilo Eucaliptus

      Concordo

  • iLollus

    Su Geekbuying vendono anche la versione International Edition a € 64.32, con firmware in inglese e settabile anche in lingua italiana:
    http://www.geekbuying.com/item/-HK-Stock—International-Edition–Xiaomi-Yi-Smart-Car-DVR-1080P-60FPS-160-Degree-WiFi-Built-in-240mAh-Battery-Support-Android—IOS—Grey-363571.html
    L’app per iOS è fatta molto bene e come tutte le app di Xiaomi viene aggiornata spesso.

  • mikeb90

    quando vidi la notizia della presentazione di questa cam, la prima cosa che pensai fu “ma la qualità video è comparabile a quella di una action cam di pari prezzo?”. Voi sapreste rispondere a questa domanda? a prescindere dalla batteria ovviamente.

  • Fabri

    Mi piacerebbe prendere una di queste cam, ma l’idea di avere un filo sempre in mezzo alle scatole (per la carica) ma dà fastidio…

    • gix_lg

      Concordo con te al 100%