microsoft lumia 950

Microsoft ha abbandonato i suoi smartphone, ma non ve lo dice – 2 minuti con SmartWorld

Nicola Ligas

Ieri si è tenuta l’interessante conferenza Build 2016 di Microsoft, nella quale sono state annunciate moltissime novità, ma nella quale si sono fatte sentire anche le assenze, in particolare quella sul settore mobile. Nemmeno per quest’anno sono attese grosse novità, ma cambierà qualcosa nel 2017? Potrà Microsoft riprendersi dopo 2 anni semi-sabbatici? Non è che invece ha già gettato la spugna?

  • Alex Alban

    titolo fuorviante e notizia incorretta a mio avviso, che poi tutte le novità che stanno presentando (edge, cortana, uwp, continuum 2.0, miglioramenti alla ui) toccano anche windows 10 mobile visto che fa parte di windows 10

    • Salvatore Grasso

      Ciao penso che l’articolo sia giusto. Da anni ho sempre comprato smartphone prima nokia e poi Lumia tipo 925 aggiornato vome insider a w 10 costato quanto un iPhone …permetto il sistema è fluido ma privo di app e poi è lentissimo in più Microsoft ha adottato una brutta politica …tipo suicidio …adesso ho acquistato un moto g ..perfetto a parte il touchscreen… Ma è una bomba …penso che il 2016 ..sia la fine mobile di Microsoft…

      • Se ti pare uva bomba il moto g pensa se tu provassi un nexus… 😉

      • Alex Alban

        grazie, compari un medio gamma di adesso con un top di gamma di 3 anni fa, sei furbo. quali telefoni dell’era del 920 sono ancora aggiornati? s3? optimus 4x ? one x ? nexus 4? dai non farmi ridere 🙂

        • HellDomz

          Ancora con questo discorso, il problema non è il mancato aggiornamento. Il problema sta nell’aver promesso w10 mobile per tutti i wp8, compresi l’820, 920 e 925. Se fossero stati zitti si sarebbero risparmiati certi commenti negativi

          • Alex Alban

            guarda che alla fine puoi aggiornare con insider e va abbastanza bene, gli produttori nemmeno questo ti danno, dunque siete sempre a lamentarvi?

          • Casper

            Il problema è solo uno, per quanti sforzi Microsoft faccia, nessuno è interessato a sviluppare per Windows Mobile da una parte, dall’altra parte la diffusione capillare di iPhone e Telefoni Android rende gli smartphone MS sconosciuti a gran parte dei potenziali utenti! Se togli gli appassionati che gironzolano sui blog nessuno sa dell’esistenza di WM. Già pensa che lo smartphone dei sogni (sempre togliendo chi conosce tutto il settore) dell’utente medio è iPhone, perché quando la gente parla in giro non usa la parola smartphone per indicare questi prodotti ma usa la parola iPhone. Quando vengono fatte pubblicità di banche o altre aziende che offrono l’applicazione mobile nel 70% dei casi il telefono stilizzato a rappresentare l’app è un iPhone. La gente comune non sa un caxxo di questo settore. La gente comune viene bombardata da pubblicità, icone ecc che più o meno esplicitamente ti inculcano il concetto di “iPhone è lo smartphone”. La gente comune sente parlare e sente migliaia di persone che non dicono smartphone ma dicono “iPhone”. Quindi MS può anche mettersi a saltare in aria facendo 56 capriole prima di atterrare ma non ci sono caxxi. È partita tardi e, salvo qualche rivoluzione epocale, è tagliata fuori dal settore mobile!

          • Pol Pastrello

            Ni; è vero quello che hai scritto però bisogna considerare che WM ha venduto parecchio nel nostro paese sfruttando i centri commerciali che mettevano sempre delle offerte sottocosto e quindi qualcuno l’ha preso inconsapevolmente allettato dal prezzo stupefacente e dal marchio Nokia finché l’hanno usato.
            WP è stato in parte condannato anche dal fatto che non ci siano, o quasi, smartphone WM proposti da altri marchi blasonati, è un grosso handicap.
            Infine gli acquirenti che l’hanno acquistato inconsapevolmente e poi si sono trovati con una limitata disponibilità di App ne hanno fatto una pubblicità negativa …

          • Casper

            Sono d’accordo, è tutto un’insieme di errori che ha fatto perdere troppo terreno a MS. Terreno praticamente impossibile da recuperare.

        • Salvatore Grasso

          Ciao permetto che prima del 925 avevo un 710 abbandonato da MS dopo un anno dal debutto. Vedi il 925 non è uscito 4 anni fa ma molto meno all’incirca come l’iPhone 5s che è aggiornato al 9.3.1 o al Samsung s5 che viene aggiornato il fatto è che MS pensava di sfondare ma purtroppo c’è differenza tra smartphone e computer il sistema gira male sul mobile .ed e x questo chevtantti sviluppatori non riescono a lanciare le loro app in quel sistema x questo motivo MS ha messo in stand by il sistema x i mobili.x quato riguarda il moto g fa due giga che costa meno della metà di un Nexus 5 va benissimo e velocissimo e un android puro che non avrà le performance dibin Nexus ma si difende e poi ciò che mi interessa e impermeabile …già constatato….

          • Alex Alban

            Si ma il 925 condivide praticamente tutto l’hardware con il 920 e ti ricordo che quella cpu non è più supportata nemmeno da qualcomm. microsoft non ha messo in standby windows 10 mobile, le novità del build 2016 toccano windows 10 e anche in versione mobile.

        • Bartolomeo Trovato

          Il mio Nexus 4 vola con Marshmallow 6.0.1!! (ovviamente custom)
          Doveva essere questo l’aggiornamento definitivo e non Lollipop!!
          Comunque hai pienamente ragione, il fatto è che nemmeno il 920 è stato aggiornato… Microsoft avrebbe dovuto prendere tempo per stilare una lista di devices aggiornabili! Invece l’ha sparata grossa promettendo a tutti i wp8.1 l’aggiornamento!!

          Poco male secondo me… perché Microsoft, nel Mobile, se non parte da zero ci manca poco. Io non credo che il progetto sia abbandonato! Windows 10 mobile è un buon sistema, finalmente completo, e la sinergia con windows desktop (assoluto monopolista) potrebbe dargli un bello slancio.. ma a livello di marketing sono nulli…

          • Alex Alban

            Abbandonato non è, anche perché tutte le novità introdotte al Build 2016 toccano direttamente Windows 10 mobile

  • Andrea Sab

    #smartworldunpaiodipalle

    • Davide

      Intendi per il player che non playa?

      • Andrea Sab

        Esatto. Che pena!

        • Davide

          In effetti sono dovuto andare a cercarmi il video su YouTube…

    • Io su chrome non ho mai avuto problemi, ed è proprio la difficoltà nel riprodurre il bug che lo rende di difficile soluzione.

      • La soluzione é solo una, prendete esempio da MS, abbandonate quello che non funziona.

      • Davide

        ho riprovato (android): hai ragione, con chrome funziona, ma non con firefox…mentre @andrea_sabatini:disqus sembra usare ios…e li non so come sia la storia 🙂

  • OrazionS

    E questo è lo scherzo che elencherete domani? 🙂
    Bella la tattica del preambolo del pesce d’aprile. 🙂

    • Questi sono i soliti 2 minuti con SmartWorld, nessuno scherzo!

  • Francesco Calabrese

    Non credo abbiano gettato la spugna…stanno cercando di creare un loro ecosistema ( alla Apple per intenderci) e se gli viene a mancare il ramo mobile la cosa diventa deficitaria…Forse si sono accorti che il sistema ha ancora bisogno di molti affinamenti e nell’attesa che questo migliori preferiscono puntare sulle novità come la tecnologia Hololens per poi, piano piano, indirizzare l’interesse sugli smartphone…

    • Il ramo mobile lo fanno mettendo le loro app su android e ios. Hanno capito che la battaglia è persa, wp è già morto. Non ci sono altre aziende che l’hanno adottato (a parte qualcuna tipo alcatel o acer che hanno una quota risibile nel mobile) e quel poco di quota di mercato che avevano con nokia si è dimezzata nel 2015 e nel 2016 probabilmente sarà trascurabile. Ora ms punterà su windows 10 e sui 2 in 1, e sui servizi cloud, e si office come al solito. Il mobile è perso e lo sanno.

      • Francesco Calabrese

        Se lo abbandonassero perderebbero una grossa somma di capitale investito in ricerca, sviluppo e altro…Sarebbe un rischio che non potrebbero permettersi…

        • Meglio archiviare le perdite piuttosto che continuare a perdere, no? La realtà è quella. I telefoni in giro sono tutti iphone e android. Anche quando i servizi sono microsoft (esempio, exchange a livello aziendale) la gente ci accede con iphone e android. Per me il 950 è il canto del cigno. Continuum non è necessario, l’importante è poter accedere ai servizi, a nessuno interessa il dispositivo unico. Al contrario, interessa fruire dei servizi sul dispositivo più adatto in ogni momento. Ecco perché microsoft si sta concentrando sui servizi e sul renderli accessibili sulle altre piattaforme mobili. Certo dipenderà dai risultati di 950/950XL, ma io non vedo come possa recuperare in un mercato mobile ormai saturo e consolidato.

          • Giovanni aka Maiti Gion

            Ti quoto.. più che un dispositivo unico servono le app multipiattaforma fatte come dio comanda (tutto in cloud e tutto sempre sincronizzato)… Se M$ vuole recuperare quote deve investire sui suoi punti forti, rendere Office per Android e iOS uno standard come di fatto è nel mondo PC ad esempio, oppure puntare su OneNote al posto dei vari Evernote, Keep ecc ecc…
            E per quello che riguarda i dispositivi mobili fossi in loro punterei tutto sul Surface, che è l’unico prodotto che può competere con iPad e con tutti i tablet Android (che sulla parte tablet è ancora indietro, almeno fino a MM).

            Meglio consolidare i punti forti che farsi recuperare quote di mercato anche lì.

  • Questa é solo la conferma, si sapeva già da tempo.

  • dark annet

    Io ho un lumia 640 con Windows 10 mobile e mi trovo benissimo sia con i servizi che con tutto, quindi se tu fai un post accusatorio solo perché non hanno parlato di lumia dopo aver fatto centinaia di conferenze per il rilascio Windows mobile non mi frega niente

  • Pelompimpero01

    E’ chiaro da un bel pezzo che ormai del mobile a Microsoft non interessa più niente.
    Da ben PRIMA dell’annuncio della versione 10.

  • io sono nappo

    e cosa dobbiamo dire, io lo sto dicendo dall’uscita di windows phone ormai…si sapeva la fine che avrebbe fatto, solo i troll della casa ci credevano.

    • Alessio B.

      Guarda io uso entrambi i sistemi e wp10 non è male x niente..ma se MS è la prima che abbandona i telefoni e le app latitano allora il futuro di wp lo vedo nebuloso.. Cioè il mio 1520 fatto da nokia ancora tiene il passo ai nuovi telefoni fatti da ms..

  • De Las Lajas Caupo

    E pensare che nokia avrebbe potuto sfornare dei bellissimi modelli con android.. poi leggendo queste notizie …

  • Pol Pastrello

    Nicola come fai a sostenere una tesi simile quando m$ ha acquisito Xamarin spendendo diverse centinaia di milioni di $ e lo sta “regalando” agli sviluppatori?
    Ti sembra sensato investire così tanto per abbandonare un settore? Non è che con questa mossa m$ stia cercando di “ingraziarsi” gli sviluppatori per arrivare FINALMENTE una unversal App che farà risorgere anche la loro piattaforma? Invece di cercare di fare il porting di App di altre piattaforme non è meglio ingraziarsi gli sviluppatori che utilizzeranno il tuo ambiente di sviluppo e ti faranno risorgere?
    Sarà un percorso che richiederà del tempo, gli anni sabbatici potrebbero diventare anche di più di quelli preventivati ma una guerra frontale non avrebbe mai portato a nessun risultato, invece con questa prospettiva una possibilità di risorgere possono avercela!

  • maurizioxxoo

    Penso la stessa cosa, ma a differenza tua lo penso da un paio di anni. Infatti ho buttato il Lumia e sono tornato ad Android da un pezzo. Mi chiedo che coraggio chi ha comprato il 950.

  • Raffael

    Oramai Android e iOs sono effettivamente irrecuperabili. Verosimilmente cercheranno fare un re-targeting di W10M per indirizzarlo man mano a un mercato pro, dove i tempi sono più lenti rispetto a quelli in ambito consumer.

  • Gli anni “sabbatici” serviranno soltanto per arrivare alle Universal App…

  • Sandro

    Derubricare questo titolo a clickbaiting è perfino riduttivo…

  • Iridis.Alpha

    Il più grande e misterioso “fallimento epico” a livello mondiale mai visto prima. E per pura mancanza di interesse: le macchine c’erano, il S.O. pure. Quello che è venuto a mancare è stato proprio l’interesse di Microsoft ad andare avanti. Un suicidio avvolto nel mistero.

  • Roby Fiorenzo

    Ciao, sinceramente io ero uno di quelli che credeva molto negli Smartphone Lumia di Microsoft, Ho provato quasi tutti i top di gamma, Samsung, Lg, HTC, Sony, Huawey, lo smartphone perfetto non esiste, questo è vero, ma non può un top di gamma Microsoft come Lumia 950, avere tutte quelle stupide problematiche che sono evidenti disattenzioni o poco interessamento per l’oggetto proposto al mercato Smartphone. Non voglio parlare del design, o di App introvabili nello Store, sarebbe troppo facile, voglio focalizzare l’attenzione su un prodotto che tecnicamente dovrebbe essere almeno alla pari dei concorrenti. L’ultimo Nokia acquistato il Lumia 930, che poteva anche non piacere come design e che ovviamente aveva gli stessi problemi delle App Store, era una macchina quasi perfetta. Mi chiedo ….non era il punto di partenza sicuro per sviluppare il nuovo top di gamma Microsoft ? Mha, forse la faccio troppo facile ……Roby