Avira AntiVir: come eliminare pubblicità e pop-up

Sebbene sia un software antivirus particolarmente efficace, può tuttavia presentare una funzionalità alquanto ostica quando si vuole procedere alla sua disinstallazione (vedi QUI). Inoltre, tra gli aspetti meno graditi dai suoi utenti, vi sono la visualizzazione del messaggio pubblicitario all’avvio di Antivir Free Edition e la comparsa dei vari pop-up. Vediamo quindi come eliminare pubblicità e pop-up da Avira AntiVir Free.

Il file responsabile di questa “seccatura” si chiama avnotify.exe, che può essere però bloccato modificando le autorizzazioni di protezione del file. Bisogna prima aprire la finestra chiamata “Criteri di sicurezza locali” su Windows 7 (oppure “Impostazioni protezioni locali” su Xp), accessibile dal pannello di controllo. Utilizzando Windows 7, basterà andare su Start e quindi digitare la voce secpol.msc nella barra di ricerca; a questo punto verrà aperta la schermata “Criteri di sicurezza locali”, nella quale, sulla colonna verticale di sinistra, bisogna fare doppio clic su “Criteri restrizione software”.

A questo punto compariranno due sottocartelle, “Livelli di sicurezza” e “Regole aggiuntive”: cliccare su quest’ultima e poi premere il tasto destro del mouse nello spazio vuoto e, a questo punto, scegliere “Nuova regola percorso” che aprirà la relativa finestra.

Ora, in questa finestra, alla voce Sfoglia si dovrà selezionare il percorso dell’installazione di Avira AntiVir Free sul proprio pc finché non si individua il “temibile” file al quale accennavamo poco fa, ovvero avnotify.exe. Ebbene, alla voce “Livello di sicurezza” basterà selezionare “Non consentito”, cliccare in basso su “Applica” ed il gioco è fatto.

Concludiamo ricordando che tale procedura è valida sia su Windows 7 e sia, con piccole varianti, sui precedenti Xp e Vista.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
31 luglio 2014

Come sfruttare al massimo l’infinito numero di indirizzi email forniti da Gmail

Una cosa della quale probabilmente non tutti sono a conoscenza, è che una volta iscritti a Gmail, avrete a disposizione un numero virtualmente illimitato di indirizzi: questo accade per due semplici ragioni:... continua>
31 luglio 2014

La NASA realizza una mappa delle acque per monitorare la siccità

Sulla Costa Ovest degli Stati Uniti si sta verificando in questo mese una siccità che si aggrava di giorno in giorno. Per comprendere l’entità della crisi la NASA ha deciso di realizzare... continua>