Arriva TerraCycle, il social network dei rifiuti

In arrivo anche in Italia, TerraCycle è il social network che permette agli utenti di incontrarsi in rete e di spedirsi i propri rifiuti per poi convertirli in oggetti di consumo. E così, invece di avviare molti dei materiali scartati dalle nostre case verso le discariche o gli inceneritori, essi possono essere trasformati e impiegati per molti altri usi.

Nato negli Stati Uniti nel 2001 su iniziativa di Tom Szaky, all’epoca fresco di diploma, TerraCycle invita gli appartenenti alla sua community ad organizzarsi in “brigate” per raccogliere e differenziare la spazzatura, da spedire a carico del destinatario, affinché possa vivere una sorta di seconda vita.

Tom Szaky, il geniale inventore di questo sistema di raccolta differenziata della spazzatura via posta, da alcuni già ribattezzato il “Mark Zuckerberg della mondezza”, ha raccontato in un’intervista a “Wired Italia”, in edicola domani, il principio alla base del suo successo e le trattative per portare anche in Italia il suo social network.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
28 agosto 2014

Coolest: un frigo portatile batte il record di raccolta fondi su Kickstarter (foto e video)

L’entusiasmo del popolo di internet è spesso imprevedibile: lo sanno bene i creatori di Pebble, lo smartwatch che, in cerca di fondi su Kickstarter, aveva ottenuto tanto supporto da mantenere il record... continua>
27 agosto 2014

Ecco la prima bicicletta volante della storia (dopo quella di E.T.) (foto)

Hoverbike: questo è il nome della prima bicicletta volante della storia. Inseguendo una lunga speranza che fino ad adesso è rimasta solo cinematografica, la compagnia inglese Malloy Aeronautics è al lavoro per... continua>