Arriva TerraCycle, il social network dei rifiuti

In arrivo anche in Italia, TerraCycle è il social network che permette agli utenti di incontrarsi in rete e di spedirsi i propri rifiuti per poi convertirli in oggetti di consumo. E così, invece di avviare molti dei materiali scartati dalle nostre case verso le discariche o gli inceneritori, essi possono essere trasformati e impiegati per molti altri usi.

Nato negli Stati Uniti nel 2001 su iniziativa di Tom Szaky, all’epoca fresco di diploma, TerraCycle invita gli appartenenti alla sua community ad organizzarsi in “brigate” per raccogliere e differenziare la spazzatura, da spedire a carico del destinatario, affinché possa vivere una sorta di seconda vita.

Tom Szaky, il geniale inventore di questo sistema di raccolta differenziata della spazzatura via posta, da alcuni già ribattezzato il “Mark Zuckerberg della mondezza”, ha raccontato in un’intervista a “Wired Italia”, in edicola domani, il principio alla base del suo successo e le trattative per portare anche in Italia il suo social network.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
28 luglio 2014

La forcina per capelli più utile mai creata

Viviamo in un’epoca difficile, dove le difficoltà sono dietro l’angolo in ogni momento e non si sa mai cosa potrebbe accadere: se però siete persone che amano reagire ad ogni situazione, e... continua>
27 luglio 2014

Pilotare un Jaeger di Pacific Rim con Oculus Rift (video)

Sembra davvero un ottimo momento per Oculus VR, la società produttrice del dispositivo per la realtà virtuale Oculus Rift: oltre all’ufficializzazione, pochi giorni fa, dell’acquisto da parte di Facebook e alle recenti... continua>