Apple-Music

Apple Music pronta alla rivoluzione: nuova interfaccia e servizio potenziato al WWDC

Cosimo Alfredo Pina

Apple Music continua a crescere costantemente, praticamente agli stessi ritmi di Spotify, ma in molti, sopratutto tra gli analisti, si aspettavano un vero e proprio boom, legato alla diffusione dei dispositivi iOS. Forse proprio per l’adozione sotto tono Apple Music e relativo servizio saranno presto totalmente rinnovati.

Lo spiegano, come riporta Bloomberg, alcune “fonti vicine al prodotto” secondo cui già al WWDC del prossimo giugno, praticamente ad un anno dal lancio, lo streaming musicale di Apple Music potrebbe essere totalmente rivisto sia in interfaccia sia in funzioni.

LEGGI ANCHE: Apple Music cresce come Spotify raggiungendo quota 13 milioni di iscritti

L’obiettivo è quello di rendere più fruibile ed interessate ai potenziali ascoltatori l’offerta di Apple Music con una UI migliorata, il potenziamento delle web radio e una campagna di marketing più aggressiva. A curare il tutto ci sarebbero le figure di Robert Kondrk e Trent Reznor sul lato contenuti mentre parte del team di Jony Ive, con anche Jimmy Iovine e Eddy Cue, si sarebbe occupato del lato design.

La storia di Apple Music, nata dalla fusione con Beats e non priva di colpi di scena tra licenziamenti ed assunzioni strategiche, potrebbe presto essere riscritta; gli analisti, come Russ Crupnick che definisce il prodotto immaturo, dovranno cambiare idea?

Fonte: Bloomberg