Better Call Saul Netflix

Disponibile su Netflix il primo episodio di Better Call Saul S02!

Lorenzo Delli -

Come promesso dalla divisione italiana di Netflix, da oggi 16 febbraio è disponibile la seconda stagione di Better Call Saul, lo spin-off di Breaking Bad che vede sempre al timone Vince Gilligan con una storia incentrata su Jimmy McGill, il futuro Saul Goodman visto proprio in Breaking Bad.

La seconda stagione di Better Call Saul su Netflix seguirà la medesima programmazione della messa in onda sulla rete statunitense AMC. Potremo quindi goderci un episodio alla settimana, anche in 4K. La nuova stagione è composta da 10 episodi.

Trovate l’elenco completo degli episodi di Better Call Saul disponibili sul catalogo italiano di Netflix a questo link. Riuscirete a resistere fino a stasera o vi ritaglierete una quarantina di minuti nella mattinata o nel pomeriggio?

  • Obi-Wan

    dopo l’episodio 9 devono fare per forza uno spin off su mike

  • Matteo Bottin

    E’ necessario aver visto Breaking Bad per capire Better Call Saul? Avevo iniziato con BB, ma mi ha stufato perchè lo ho trovato mooolto lento…

    • Antonio Giovanni Arne

      No, ma sarebbe meglio per capire alcuni personaggi. Ma se pensi che sia lento BB non immagino sapere cosa tu possa pensare di BCS.

    • Pincha96

      In realtà no, solo i primi due episodi si reggono pesantemente su BB gli altri otto camminano sulle proprie gambe, certo ti perderai qualche citazione o riferimento ma niente di che. Ma mi associo con antonio BCS è molto più lento(anche se non mi piace come aggettivo) di BB quindi io fossi in te passerei.

      • Matteo Bottin

        Mi sa che passo allora 😉

    • Obi-Wan

      Io non l’ho trovato lento.
      Ho trovato invece lento e noioso dare devil. Oltre al fatto che per vederci qualcosa bisogna alzare al massimo la luminosità del televisore, spegnere tutte le luci in casa e sparare al lampione sulla strada, altrimenti non si vede niente. E’ sempre tutto buio e nero. Potevano far vestire qualcuno di rosso ogni tanto per dare almeno un po di colore.

  • karinzio

    Peccato che il doppiatore di Saul in Breaking Bad era un altro ma pazienza

    • cthulberg

      Better Call Saul è uno di quei telefilm da vedere in originale, Odenkirk recita praticamente con la voce.