Netflix-final-istock-1

Come Netflix ha migliorato i consigli sui contenuti per accontentare tutti

Cosimo Alfredo Pina

Netflix continua a crescere, a gennaio ha portato il suo servizio in altri 130 paesi, e proprio questo aspetto certamente positivo per il suo business cela diverse sfide. Tra queste anche quella legata a consigli personalizzati.

Infatti la selezione di contenuti raccomandati sulla base dei gusti degli utenti non è una cosa affatto banale, soprattutto in un sistema tanto articolato quanto frammentato come quello di Netflix.

Per questo il team di sviluppo ha recentemente aggiornato l’algoritmo per le raccomandazioni. Lo spiegano Yves Raimond e Justin Basilico in un post sul blog dell’azienda.

Sono state diverse le sfide che gli sviluppatori hanno dovuto affrontare per ottimizzare il sistema di consiglio agli utenti. La prima quella sulla diversità del catalogo da un paese all’altro che ha reso necessario “insegnare” all’algoritmo a variare le statistiche in base all’effettiva disponibilità (geografica e temporale) di un contenuto.

LEGGI ANCHE: Netflix: le vostre serie TV preferite sono tutte sul cloud

La seconda sfida è stata quella di tenere conto delle differenze culturali da una nazione all’altra. La cosa sembra facilmente affrontabile usando la geolocalizzazione, ma anche qui non mancano le difficoltà.

I paesi più piccoli non generano dati a sufficienza per creare un’impronta culturale inoltre l’algoritmo deve tenere anche conto dei gusti personali dell’utente così come del fatto che alcune persone potrebbero voler aver raccomandazioni basandosi sui dati di una nazione diversa rispetto a quella dove si trova.

Un altro aspetto che è stato necessario mettere in conto con l’espansione è quello sulle lingue; infatti un utente che accede dall’Italia potrebbe preferire vedere i film in un’altra lingua, non necessariamente quella originale.

Tutti questi punti sono stati presi in considerazione dagli sviluppatori Netflix che promettono di continuare a migliorare il cervello artificiale che sempre più promette di accontentare anche gli utenti di tutto il mondo, anche quelli con i gusti più particolari.

Fonte: Netflix