cubik tv

Cubik TV: sta per arrivare il “Netflix” made in Italy gratuito e social (video)

Cosimo Alfredo Pina -

La prossima sfida per i vari servizi di streaming di film e serie si chiama Cubik TV, una realtà web tutta italiana e tutta gratuita. Nata in Veneto e in arrivo per fine febbraio Cubik TV punta a diventare il “Netflix italiano“.

Non è ancora del tutto chiaro come sarà strutturato il servizio ma si sa già che sarà senza alcun costo e che al suo attivo conta già più di 3 milioni di interessati, ossia di persone che si sono iscritte per rimanere aggiornate sul servizio.

A spiegare un po’ come funzionerà Cubik TV è uno dei fondatori Matteo Gobesso che in un intervista rilasciata a Motherboard ha spiegato che il Netflix made in Italy avrà connotati decisamente social.

I canali “dedicati a cinema, serie, sport, food, entertainment e molto altro” offriranno contenuti sempre nuovi ed interessanti, grazie anche al contributo degli utenti che potranno segnalarne di nuovi.

LEGGI ANCHE: Qual è il miglior ISP per Netflix? Ecco come scoprirlo!

A rendere ancor più social il tutto il fatto, che anche i piccoli produttori, un po’ come su YouTube, potranno inviare le proprie realizzazioni multimediali a Cubik TV, che deciderà se produrli o meno, inserendoli nel suo palinsesto.

Al lancio saranno presenti diversi pilot (“puntate zero”) di serie web il cui successo sarà poi deciso dagli utenti. Oltre a telefilm ed affini, il servizio promette di esordire con ben 900 film, tra cui l’intera filmografia di Fellini e molti altri classici.

cubik tv final

A mantenere in vita questo progetto, tanto simile quanto diverso dai colossi Netflix e YouTube, saranno ovviamente le pubblicità e le collaborazioni con Il Sole 24, che si occuperà di trovare gli sponsor, e la casa di produzione The Industry.

Insomma l’idea del team veneto sembra davvero avere tutte le carte in regola per “sbancare” sulla rete italiana; ne è certamente convinto Gobesso che per la fine dell’anno punta a 6-8 milioni di utenti e all’espansione all’estero nel 2017.

Come detto Cubik TV non è ancora disponibile, ma non dovrebbe mancare molto al lancio del servizio. Se la strategia open e che promette di dare spazio anche alle piccole produzioni vi ha incuriosito non vi resta che tenere d’occhio il sito ufficiale dove presto potrete iscrivervi a questo servizio di streaming legale gratuito.

Fonte: Motherboard
  • Filippo Tulli

    Ma funziona come VVVID

  • Ale seu

    praticamente è come vvvvid.. e dove sarebbe la novità?