Netflix non la smette più di crescere: abbonati a quota 125 milioni

Vezio Ceniccola

Il successo di Netflix non sembra conoscere crisi, almeno per il momento. Dopo il boom registrato nel Q4 2017, i primi tre mesi del 2018 non hanno fatto che confermare il buon tasso di crescita della popolare piattaforma di streaming, che con altri 7,4 milioni di nuovi utenti è arrivata a contare ben 125 milioni di abbonati in tutto il mondo, Italia inclusa.

I ricavi nel Q1 2018 sono aumentati del 40,4% rispetto all’anno scorso, arrivando ad oltre 3,7 miliardi di dollari, ma le previsioni per i prossimi mesi sono ancora più positive. Nel periodo che va da aprile a giugno 2018 si potrebbero sfiorare i 4 miliardi di dollari di ricavi complessivi, aggiungendo altri 6 milioni di abbonati all’ormai immensa famiglia Netflix.

Il segreto di questa rapida scalata è da ricercarsi, ovviamente, nell’ampio catalogo e nelle tante esclusive proposte, come ad esempio la nuova stagione de “La casa di carta“, che tanto sta facendo parlare di sé anche nel nostro Paese. Una strada che sarà battuta anche in futuro: per il 2018 sono già pronti circa 8 miliardi di dollari d’investimenti sui contenuti, dunque è lecito aspettarsi tante novità entro la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE: Netflix produrrà un film su Carmen Sandiego

Ci potrebbero, inoltre, essere altri margini di espansione per quanto riguarda gli ambiti editoriali. Negli Stati Uniti si parla di un forte interessamento al settore delle notizie e dell’informazione, mentre nel resto del mondo potrebbero trovare compimento nuovi accordi con editori locali o grandi multinazionali dell’intrattenimento e network storici.

Via: EngadgetFonte: Netflix
  • Ermanno Locatelli

    che devi fare. la tv generalista è un pattume stracolmo di pubblicità. Sky è davvero pietoso rispetto a quello che vuol far credere, se non per i vari appassionati di Calcio, F1, MotoGp. e se non hai una buona connessione internet non è fruibile appieno (siamo in Italia. puoi anche vivere a milano e andare a 1Mbit). Per non parlare del nuovo decoder blindatissimo. Netflix invece ha una tecnologia molto avanzata che supplisce anche in questi casi. Programmi e film sempre interessanti e basta una Smart TV.