Netflix non vuole perdere i film Marvel e la saga di Star Wars dal suo catalogo

Vezio Ceniccola

Nonostante la Disney abbia già annunciato di voler abbandonare la piattaforma Netflix a partire dal 2019, portando via con sé tutte le produzioni di cui è proprietaria – e non sono certo poche –, sembra che il servizio streaming stia lavorando ai fianchi per convincere il gigante dell’intrattenimento a lasciare ancora qualche contenuto nel suo catalogo.

Infatti, tra i film a rischiare la scomparsa dalla piattaforma di streaming online ci sarebbero anche quelli a marchio Marvel e l’intera saga di Star Wars, entrambe di proprietà di Walt Disney Co, e questo sarebbe di certo un duro colpo sia per il servizio che per i suoi utenti.

Allo stato attuale, il produttore non ha ancora deciso se cedere i diritti per lo streaming online dei due brand sopracitati per il periodo successivo al 2019, ma sono già in corso importanti discussioni tra le due aziende per cercare di trovare un punto d’incontro, che permetterebbe a Netflix di continuare ad offrire le pellicole sui supereroi e sulle guerre stellari anche dopo tale data.

LEGGI ANCHE: Disney dirà addio a Netflix

Di certo, Disney non svenderà le sue produzioni, valutando con attenzione se rilasciarle a terzi o inserirle direttamente nel catalogo del suo nuovo servizio di streaming. Attendiamo fiduciosi l’evolversi della situazione, che nei prossimi mesi dovrebbe chiarirsi definitivamente, ma il rischio di “impoverimento” per il catalogo di Netflix non è certo da sottovalutare.

Via: The VergeFonte: Reuters