Netflix-final-istock-1

Netflix ottimizzerà tutto il suo catalogo per farvi consumare meno banda

Cosimo Alfredo Pina -

Il successo dei servizi di streaming video è ovviamente legato alla diffusione delle connessioni ad alta velocità, purtroppo non sempre all’altezza. Per questo Netflix sta lavorando per ottimizzare il suo catalogo.

Grazie a questa rielaborazione i dati scambiati tra utente e server Netflix si ridurranno del 20%, senza intaccare in maniera evidente il livello di qualità. Il nuovo encoding intelligente di Netflix adatterà infatti la banda in base al tipo di contenuto trasmesso.

Ad esempio film e serie animate potranno essere visualizzati in full HD con appena 1,5 Mbps di banda mentre per gli altri contenuti saranno necessari 4,64 Mbps (appunto il 20% in meno degli attuali 5,8 Mbps).

LEGGI ANCHE: Le novità del catalogo Netflix di dicembre: Black Mirror, Jessica Jones, The 100 

Il tutto sarà lanciato a breve, anche se non è chiaro con che modalità e in quali paesi. Per il momento alcuni utenti stanno già testando la funzione e il fatto che non stiano già girando lamentele sulla qualità fa ben sperare.

Forse i nuovi requisiti non saranno comunque sufficienti a farvi vedere Netflix nella vostra casa di campagna, ma in ottica in cui il servizio di streaming raggiunga una diffusione sempre maggiore e capillare è facile capire come il 20% sia una riduzione notevole, anche sul carico delle reti degli ISP.

 

Via: The Verge
  • Una buona notizia per la “banda larga” italiana.