netflix_980x571

Netflix: prezzi per l’Italia e condivisione account

Lorenzo Delli -

Arrivano finalmente le prime conferme per i prezzi relativi ai vari abbonamenti proposti da Netflix per l’Italia.

Il celebre servizio di streaming online debutterà infatti nel Bel Paese (e in contemporanea anche in Spagna e Portogallo) a partire da ottobre e proprio in questi ultimi giorni Netflix ha organizzato un piccolo evento per la stampa in cui alcuni responsabili del servizio hanno fatto un po’ di chiarezza su alcuni, importanti, dettagli.

LEGGI ANCHE: Netflix in Italia anche con le serie date a Sky e Mediaset, e contenuti in lingua originale

Intanto arrivano nuove conferme a riguardo della totale assenza di accordi di esclusività con operatori telefonici, tutti potranno sottoscriversi ai vari abbonamenti mensili proposti.

Il sistema di streaming funzionerà in modo simile a quello di YouTube: ogni contenuto è disponibile in diverse risoluzione e viene offerto all’utente in base alla velocità della sua connessione. Se potete guardare video in 720 o 1080p su YouTube non dovreste quindi avere problemi di alcuna sorta (per un video in Full HD dovrebbe essere sufficiente una linea a 4 Mb/s).

Veniamo ai prezzi per l’Italia che sono in linea con quelli praticati in Europa (e negli Stati Uniti):

  • 7,99€ al mese – 1 dispositivo – contenuti in SD
  • 9,99€ al mese – 2 dispositivi contemporaneamente – contenuti in Full HD
  • 11,99€ al mese – 4 dispositivi contemporaneamente – contenuti in 4K

Confermato inoltre il primo mese di prova gratuito. A proposito del numero di dispositivi, sottoscrivendo gli account a 9,99€ e 11,99€ sarà possibile sfruttare più dispositivi contemporaneamente. Questo vi permetterà di condividere il medesimo account con 2 o più persone dividendo equamente la spesa mensile, cosa che già succede nel resto dei paesi in cui Netflix è attivo. Inoltre il sistema di suggerimenti integrato in Netflix permetterà di distinguere l’utente che lo sta usando grazie alla possibilità di creare fino a quattro diversi profili.

Nessuna informazione aggiuntiva a riguardo del catalogo (le ultime risalgono al nostro precedente articolo in merito), ma uno dei responsabili ha accennato al fatto che proprio il catalogo sarà in continua evoluzione e che al lancio potrebbe essere un po’ povero di contenuti.

Da non perdere

 

Fonte: Lega Nerd
  • Hingwye

    Non vedo l’ora!!!

  • IvanBotty

    daredevil !!!!!!!!

    • E le altre serie Marvel in arrivo :Q___

      • IvanBotty

        insomma stiamo aspettando quasi tutti netflix per vedere daredevil 😀 le altre serie io sono molto curioso per IronFist ( che lo ho visto in ultimate spiderman su DisneyXD mi è piaciuto come personaggio ) , Jessica Jons ( solo perchè la tipa era in “non fidarti della str**** dell’interno 23”), mentre per Luke Age sinceramente boh chissà se ci saranno anche anime ( tipo i Digimon in USA so per certo che ci sono )

    • magicblack

      Sense8 *_* Se non l’hai vista pentiti e recuperala xD

      • IvanBotty

        si il trailer già mi garbava, ma visto che tra poco netlix arriva in italia, beh aspetto sperando che sia tradotto in ita, e sono anche curioso di vedere
        Wet Hot American Summer: First Day of Camp

        • magicblack

          In originale (come tutte le altre serie) è un’altra cosa proprio. Sono curioso però di vedere come la doppieranno anche se la vedo difficile.

          • IvanBotty

            ahahaha cavolo quando avevo sentito la voce di flash in italiano mi veniva da vomitare, poi altri casi migliora per esempio quella di ted che victorlaszlo88 dice che ci stia di più quella italiana

          • Stefano Caliò

            Io mi sono definitivamente “convertito” all’originale da quando ho Netflix. Seriamente, non riesco a vedere quasi più nulla di doppiato, non rende giustizia…l’unico che si salva un minimo è House of Cards, perchè il doppiatore di Kevin Spacey è davvero bravo, ma l’originale è insuperabile, oltre al fatto che la traduzione perde alcuni giochi di parole e riferimenti agli USA che danno quel tocco in più

          • magicblack

            Anche io mi sono convertito, sono sempre state un grande fan del doppiaggio italiano ma dopo averne viste 2-3 in originale…non posso vederle più in italiano, in originale è tutta un’altra storia.

      • Sai vero che non è detto che la rinnovino? >.>

        • magicblack

          Lo so, sto pregando che lo rinnovino.

        • Timothy

          Merita? Perchè sta stagionando sul mio Pc già da un po’…

          • Vista tutta d’un fiato…veramente bella imho. Non ti fermare alla prima puntata che scombussola un po’.

          • Timothy

            Ok, oggi pomeriggio fa troppo caldo per uscire, potrebbe essere una buona idea.

  • Mattia Labate

    Non mi è chiara una cosa.. Qua si parla di due dispositivi in contemporanea, ma volendo se ne possono usare quattro diversi no?

    • Luca

      Credo che quattro solo se fai l’abbonamento da 12€ per il 4K

      • Mattia Labate

        Quindi non si parla di dispositivi in contemporanea ma proprio del numero di dispositivi

        • magicblack

          Ho il tuo stesso dubbio, vediamo se qualcuno ce lo sa risolvere ._.

          • Si dovrebbe far riferimento alla contemporaneità!

        • Luca

          Premetto che non ho mai usato Netflix quindi potrei sbagliarmi, ma da quanto ho capito in dica proprio il numero dei dispositivi in contemporanea

    • a’ndre ‘ci

      no, due. punto.

    • Luca

      Si intende contemporanea durante la visione, non c’è nessuna registrazione dei dispositivi come in altri servizi 🙂

      • magicblack

        Ne sei sicuro? Quindi posso “loggarmi” su 20 dispositivi, basta che poi vedo al massimo su 2 contemporaneamente o 4 a seconda del piano scelto?

        • Mattia Labate

          Speriamo sia così..

        • Luca

          Nelle condizioni di servizio (sezione 6 punto c) si parla solo del limite di dispositivi sui quali è possibile usufruire del servizio contemporaneamente (simultaneously watch), limitato in base al piano sottoscritto.

          L’ho letto velocemente ma in nessun punto si parla di un limite di dispositivi che possono accedere al servizio, registrazioni dei dispositivi o roba simile.

          Poi se nella pratica fanno diversamente non saprei ma tra PC, tablet e smartphone sarebbe un casino rimanere in quei limiti, soprattutto se uno degli obiettivi riguarda proprio la condivisione dell’account.

          Fonte: https://www.netflix.com/termsofuse

        • quiro91

          Nei termini di servizio effettivamente non c’è alcuna condizione riguardante il numero di dispositivi che possono accedere all’account (non contemporaneamente). Quindi immagino non ci sia limite.

  • Elektrosphere

    Ma i contenuti sono in lingua italiana o in inglese?

  • Erfankomidjani

    Una cosa non mi é chiara. Funziona come infinty, che i film più belli bisogna noleggiarli?

    • No, accesso completo a tutto il catalogo di Netflix 🙂

  • TOMMY_04

    Usando io Netflix forse vi posso fare un po’ di chiarezza. Allora, il proprio account si può utilizzare su dispositivi illimitati (al contrario di Sky go e infinity), la limitazione (che dipende dal tipo di account) è nel numero di dispositivi che possono usufruire CONTEMPORANEAMENTE del servizio (infatti Netflix non utilizza la parola “devices” ma “screens”). Inoltre condividere l’account non “incasina” i suggerimenti e le serie iniziate perché in uno stesso account si possono avere fino a 4 profili diversi e al momento dell’accesso viene appunto chiesto “Who’s watching?”

    • magicblack

      Netflix spinge tantissimo per la condivisione in pratica xD

      PS: Non dovresti avere incluso anche il Full HD nel tuo piano? O con HD viene incluso anche quello?

      • TOMMY_04

        Quando dicono HD intendono 720p o maggiore (quindi anche 1080p) mentre per Ultra HD intendono qualunque risoluzione maggiore di 1080p

        • magicblack

          Ne approfitto per farti un’ulteriore domanda, poi ti lascio in pace xD Netflix fa decidere all’utente la risoluzione alla quale riprodurre i contenuti o in automatico sceglie la più adatta alla tua connessione? Odio la scelta automatico, preferisco un po’ di buffering in HD piuttosto che vedere le cose in SD. Ho una 7 Mbps che, in teoria, dovrebbe bastare e avanzare per i contenuti in HD.

          • TOMMY_04

            Nelle impostazioni puoi scegliere la qualità, tieni presente però che in ogni caso appena inizia, lo streaming avrà una qualità inferiore che però nel giro di 15 secondi arriva a quella da te scelta

          • magicblack

            Perfetto, un po’ come YouTube in pratica che, spesso, sui device mobile mi carica a 144p e dopo 5-10 secondi sale alla qualità indicata da me. Grazie mille per le informazioni, sei stato preziosissimo!

      • Stefano Caliò

        E’ la stessa cosa, comprende entrambi. Il 4K si paga a parte, mentre tutto ciò che è offerto ad una risoluzione inferiore è compreso nel prezzo

    • Mattia Labate

      Grazie mille della chiarezza

    • Grazie, aggiornato articolo 😉

  • Giovanni

    Scusate la mia ignoranza, ma che vuol dire contenuti in SD o comunque che “risoluzione” è l’SD

    • Valerio Chiacchio

      Standard definition di solito è 640 x 360?? Può essere? Vorrei conferma da altri xD

      • Stefano Caliò

        presumo di sì, io ho l’abbonamento HD e, tolto qualche film molto vecchio, vedo tutto con segnale in HD. Non c’è modo di sapere l’esatta risoluzione, penso

    • Luca

      Sono i contenuti che non sono in HD, dove per HD si intende contenuti con risoluzione verticale superiore o uguale a 720 pixel, SD se minore.

      • Giovanni

        Un’altra curiosità: da quello che leggo non ci sarà un abbonamento HD con un solo dispositivo?

  • Giulio!

    Quando vado all’estero vedo Netflix del Paese in cui sto o non vedo niente?

  • Carmine D’Antonio

    Ragazzi, io ed un mio amico vorremmo condividere un account e vorrei sapere se la connessione di uno influenza il servizio Netflix dell’altro. Mi spiego meglio: lui ha la fibra ottica, io no. Potrei avere dei problemi per quanto riguarda la qualità collegata all’account (troppo alta rispetto alla mia connessione) oppure no? Grazie in anticipo 🙂

    • Blizzard983

      credo che avendo la possibilità di creare più profili separati, ognuno possa settare la velocità che ritiene più idonea

  • compravenditaprivata

    Ciao, sarò io ma non trovo la possibilità di creare più account ma solo profili…. ho l’abbonamento ultra HD con la possibilità di condividere fino a 4 schermi. Sin quà tutto ok, ho creato 5 profili… anche se accedo ad un profilo e vado su account per la gestione filtri mi rimanda sempre sui 5 già creati.. quindi a me risulta un unico account con 5 profili… quindi un mio conoscente può accedere con le mie utente ma andare ad visionare con un profilo differente i contenuti…. mi sono perso qualcosa 🙂

  • DavideA

    Qualcuno interessato a condividere un account Netflix?

    • Manuel Perri

      Io sarei interessato se per te l’idea è ancora valida