Da oggi Google fa anche la televisione: negli USA arriva YouTube TV

Giuseppe Tripodi

Dopo tanti rumor nei mesi passati, adesso la notizia è finalmente ufficiale: Google si è lanciata nel campo della televisione e da oggi è disponibile negli stati uniti il nuovissimo YouTube TV. Si tratta di un servizio in abbonamento che funziona interamente tramite internet (niente cavi o satelliti) e il cui pacchetto include alcuni dei più famosi canali della TV a pagamento, tra cui CBS, Fox, NBC e CBS, nonché 10 canali di sport tra cui ESPN, Fox Sports e NBCSN. Altri emittenti, tra cui Showtime, saranno invece disponibili come add-on e acquistabili separatamente. Al contrario, rimangono fuori altri importanti network come CNN e AMC.

canali-youtube-tv

Il costo dell’abbonamento è di 35$ al mese: un prezzo allettante, che include a che la possibilità di registrare alcune trasmissioni e, ovviamente, tutte le ottimizzazioni e integrazioni possibili con gli altri servizi BigG, come Google Home e Chromecast.

LEGGI ANCHE: Un miliardo di ore al giorno: cifre da capogiro per YouTube

A scanso di equivoci, YouTube TV è diverso da YouTube Red, ossia il servizio in abbonamento lanciato nel 2015 che rimuove le pubblicità e include alcuni show prodotti direttamente da Google; tuttavia, queste trasmissioni saranno disponibili anche per chi sottoscrive l’abbonamento a YouTube TV, che però continuerà a vedere gli spot su YouTube.

Come accennato, YouTube TV è disponibile solo negli USA e, probabilmente, passerà un bel po’ di tempo prima che qualcosa di simili superi i confini statunitensi: questo primo tentativo di Google di entrare nel mercato televisivo è infatti frutto di lunghe trattative con i canali, che andranno replicate per ogni paese.

Via: Engadget