Popcorn Time

Popcorn Time: il Netflix illegale torna alla ribalta con due nuovi progetti

Cosimo Alfredo Pina -

Se c’è un concetto che molto probabilmente accompagnerà per sempre internet è che la pirateria non finirà mai. Ne è ulteriore dimostrazione la rinascita di Popcorn Time, il Netflix illegale che torna nuovamente alla ribalta grazie ad una versione web.

Non è la prima volta che Popcorn Time approda come client fruibile da browser. Già dopo lo smantellamento del progetto principale, da cui nel tempo sono derivati diversi fork, un giovane programmatore serbo aveva provato a creare una versione web di Popcorn Time finendo in breve tempo nel mirino della Motion Picture Association of America (MPAA).

Adesso arriva qualcosa di molto simile, ma al contempo molto più funzionale allo streaming illegale; si chiama Popcorn Time Online ed è a sua volta basato su Torrents Time, un plugin che integra un client nel browser per visionare al volo video condivisi sulla rete torrent.

LEGGI ANCHE: Il più famoso fork di Popcorn Time ha chiuso

Gli sviluppatori di Popcorn Time Online e Torrents Time si dicono fiduciosi che questa sarà la versione definitiva derivata della visione originale dello streaming pirata “super comodo”.

Il segreto del successo e della longevità, che gli anonimi dev dietro ai due sistemi si auspicano, passa da funzioni come VPN anonima integrata, supporto ai più comuni protocolli di casting ed un’esperienza alla portata di tutti, oltre dal fatto che il codice che manda avanti il tutto è totalmente disponibile su GitHub.

Ovviamente progetti del genere fanno letteralmente ribollire il sangue ad Hollywood che siamo certi non tarderà a mobilitare le sue risorse per porre la parola fine a Popcorn Time Online e Torrents Time; siamo comunque certi che si tratti soltanto della nuova frontiera (non l’ultima)  in quella che sembra essere l’eterna lotta tra “pirati del 2000” e coloro che fanno della proprietà intellettuale la propria professione.

Fonte: Venture Beat
  • marco

    io non lo riesco a trovare

    • Cosimo Alfredo Pina

      Abbiamo aggiunto i collegamenti 🙂

      • marco

        mitici!

  • Stefano Mastrocinque

    Ormai ho Netflix, ma per le serie che non trovo li… penso che mi prenderò due popcorn 🙂

  • alessio_lp

    Scusate l’ignoranza, ho fatto partire qualche film… lingua italiana niente, giusto?

  • masked?Mike

    va pagata la vpn e costa +di netflix ahah

  • Jonny Lasco

    Io uso una VPN ma non quella di Popcorn Time. Ho letto che i film sono in streaming ma in effetti in rete risultano come file torrent scaricati e quindi illegali (https://migliorivpn.it/usare-popcorn-time-online-senza-rischi/) Vi risulta? Visto che occorre il plug-in Torrents Time mi verrebbe da dire che può essere vero.