popcorntime

Questioni legali e morali segneranno la fine di Popcorn Time?

Cosimo Alfredo Pina -

La chiave del successo di Popocorn Time è senz’altro la possibilità di accedere facilmente (da oggi ancor di più grazie alla versione browser) ad una vastissima raccolta di film e serie TV grazie ad una semplice app che dietro ad una veste grafica user-friendly nasconde un servizio totalmente illegale.

Proprio l’app di Popcorn Time potrebbe però presto vedersi abbandonata a se stessa, non solo per la crescente pressione da parte delle case di produzione. Infatti è di pochi giorni fa l’annuncio di Sv244, uno dei componenti chiave del team di sviluppo:

“La scorsa settimana mi sono reso conto di quanto tempo ed impegno sto mettendo nello sviluppo di questa applicazione. All’inizio ho pensato che bastasse fare un piccolo passo indietro. Poi mi sono accorto che non sarebbe stato possibile. Ho lavorato duro per rilasciare la versione per Android TV mentre avrei dovuto impegnarmi a scuola”

Anche Sammuel86, anche lui sviluppatore di Popcorn Time, avrebbe dato le sue dimissioni sul forum ufficiale: “il progetto è cambiato da quando mi sono unito, in un modo non più accettabile in termini sia legali sia morali”.

Nelle schiere degli sviluppatori in uscita dal progetto anche David Lemarier (phnz) e KsaRedFX. La causa principale di questa importante perdita di risorse umane sarebbe una recente presa di posizioni poco amichevoli tra i fondatori, riguardo le imminenti cause.

I rimanenti membri del team di sviluppo rassicurano che il progetto andrà comunque avanti e comunque, anche nel peggiore migliore dei casi, sono già molti i cloni che popolano la rete e permettono di ottenere il medesimo risultato.

Via: The Next Web