Sky Now TV Italia

Sky NOW TV da domani in Italia: 9,99€ a pacchetto, app per smartphone, nuovi canali e HD

Lorenzo Delli

Sky NOW TV – Da domani Sky Online cambierà connotati. Sappiamo già da tempo che a partire dal 24 giugno il servizio di streaming on demand di Sky diventerà Sky NOW TV, ma a distanza di poche ore dal suo arrivo ufficiale scopriamo alcuni interessanti dettagli a riguardo dei cambiamenti che non coinvolgeranno solo il nome e l’aspetto estetico del servizio.

Grazie a DDay possiamo infatti scoprire molti dettagli riguardanti prezzi, contenuti, canali aggiunti e sopratutto l’introduzione del formato HD e l’arrivo di un applicativo che coinvolgerà non solo tablet ma anche smartphone. Scopriamoli tutti insieme!

Prezzi Sky NOW TV

Veniamo per prima cosa ai prezzi del nuovo servizio di streaming di casa Sky. Ci sarà il solito box Roku, ovviamente marchiato NOW TV, al prezzo di 49,99€, comprensivo di tre mesi di contenuti esclusivi a scelta tra pacchetto Intrattenimento, Serie TV o Cinema già presente sul recente volantino MediaWorld. Non è comunque obbligatorio acquistare il box per usufruire dei servizi offerti da Sky NOW TV. Sarà possibile acquistare pacchetti singoli a partire da 9,99€, ma la vera novità consiste nei prezzi per l’acquisto di pacchetti multipli. Se il singolo costa infatti quanto quelli di Sky Online, gli utenti potranno optare per acquistare due pacchetti al prezzo di 14,99€ o tre pacchetti per 19,99€.

Sky NOW TV Box
Il nuovo Box di Sky NOW TV comprenderà tre mesi di un pacchetto a scelta tra Serie TV, Intrattenimento o Cinema.

Ci sarà un periodo di prova?

Sì, a quanto pare da domani chi vorrà provare con mano Sky NOW TV potrà, una volta creato l’account, testare con mano il servizio con i pacchetti Cinema, Serie TV e Intrattenimento per due settimane.

Contenuti Sky NOW TV

La più grossa novità a livello contenutistico è sicuramente rappresentata dalla rivoluzione del pacchetto Intrattenimento. Le serie TV verranno infatti separate dal pacchetto Intrattenimento per formare un pacchetto stand alone. Il nuovo pacchetto Serie TV, oltre a comprendere tra le più recenti serie (e stagioni) quali Il Trono di Spade, Outcast e Billion, potrà contare sui cofanetti con le stagioni complete di serie quali Lost, Dexter, Vinyl (che poi è composto da una sola stagione), Once Upon a Time, Gomorra, In Treatment e Romanzo Criminale. Gli abbonati potranno anche vedere in diretta canali quali Sky Atlantic, Fox, Fox Crime e Fox Life per vedere episodi di molte serie in contemporanea con gli USA. In arrivo anche i cofanetti completi di Grey’s Anatomy, Desperate Housewives e Revenge. Stranamente non si dice nulla su House of Cards.

Sky NOW TV Game of Thrones
Ovviamente non mancherà il Trono di Spade. Ma House of Cards che fine ha fatto?

Il pacchetto Intrattenimento si potenzierà invece con l’introduzione dei canali Fox Animation, History, Nat Geo Wild, Eurosport 1 ed Eurosport 2. Gli attuali clienti del pacchetto riceveranno tali canali aggiuntivi gratuitamente. Troveremo ovviamente anche il pacchetto Cinema, comprensivo di 500 titoli a catalogo e 15 contenuti aggiuntivi ogni mese, e di 8 canali sempre disponibili. Ci sarà anche il pacchetto Calcio, a ben 19,99€ al mese (comprensivo delle fasi finali degli Europei di calcio), potenziabile acquistando singoli eventi sportivi.

Quindi se voglio il vecchio pacchetto Intrattenimento pago di più…

Sì. Quello che veniva offerto dal vecchio pacchetto Intrattenimento è ora composto dal pacchetto Intrattenimento e dal pacchetto Serie TV, che insieme costano 14,99€ invece dei vecchi 9,99€.

HD e nuove piattaforme supportate

Se avete avuto modo di provare Sky Online saprete perfettamente che tutti i contenuti sono proposti in SD, a differenza dei concorrenti diretti come Netflix o Infinity che addirittura propongono i loro contenuti in 4K o in HDR. Tra qualche mese Sky NOW TV sarà “potenziatocon l’HD (720p quindi), non certo all’altezza della concorrenza ma comunque meglio di niente. Inoltre arriverà un’applicazione per smartphone, oltre a quella per tablet. Rimane da vedere, in ambito Android, se sarà aperta a tutti o solo a dispositivi a marchio Samsung e ASUS. Ottimo comunque, considerato che la precedente app era compatibile solo con alcuni tablet. Pare inoltre che nel corso dell’anno corrente, Sky possa aprire le porte ad altre piattaforme, e si spera nell’arrivo del supporto a Chromecast e ad Apple TV.

Ci sono vincoli contrattuali?

Assolutamente no, il funzionamento è identico a Sky Online. I vari pacchetti possono essere attivati e bloccati quando si vuole.

E l’interfaccia?

Anche l’interfaccia subirà un profondo restyling grafico. Il nuovo stile è “content based” e renderà quindi più facile la ricerca dei contenuti e l’organizzazione dei pacchetti. Aspettiamo domani per proporvi qualche screenshot in alta definizione. Potete comunque dare una sbirciata al sito inglese: nel Regno Uniti infatti il servizio di chiama Sky NOW TV già da tempo, anzi, solo NOW TV.

  • Fabio

    720 nel 2016? ma cos’è, uno scherzo? O_o

    • m477

      Figurati che prima era a 480.

      • Tek

        Non “prima”. Adesso. E anzi, sarà ancora nei prossimi mesi in 480 fino a che non arriverà il tanto atteso HD. “Questa è Sky!”

        • LucaFrance Traverso

          daltro canto si fanno pagare HD anche col satellite quando i concorrenti lo danno compreso!!!

        • Nicosea

          Vedrai che anche il numero clienti non sarà HD, ma bensì bassissima risoluzione 😀
          Netflix si starà facendo invece una bella risata in 4k!

        • Il fatto è che poi arriva Sky Q, quindi Sky NOW TV è dedicato ai poveracci che non vogliono pagare il servizio più caro. Ergo: è tanto se arriva l’HD -__-

    • icro93

      Secondo me stanno premendo troppo sull’acceleratore…

    • irondevil

      aspetta un secondo…..la “promessa” che in futuro saranno in hd ,quindi non sappiamo nemmeno quando

  • Francesco

    Ma chi ha un pacchetto intrattenimento da qualche mese può scegliere o gli tocca prendersi per forza quello e per vedere le serie ne deve comprare un altro? Perché se è così è un truffa che io debba pagare 9 euro per riavere le serie e vedere l’ultimo ep di got.

    • Mi sa proprio che ne devi pagare un altro, ma fino a domani è difficile dirlo.

  • Fra Lu

    Domandona: questa cosa toccherà solo Sky Online ma non Sky Go o MySky o Sky normale…vero?

  • magicblack

    Altra chiara presa per i fondelli nei confronti dell’utenza. Prezzi carissimi, offerti in una qualità indecente (si continua con 480p con una promessa di futuro 720p…assurdo) e mi ci gioco un centone che i dispositivi supportati saranno i dispositivi Apple, Samsung, qualche Huawei, qualche ASUS. Resteranno fuori migliaia e migliaia di device, sicuramente. Vederlo su una TV immagino sarà impossibile se non acquistando il loro box, ovviamente.

    Dispiace vedere come un’azienda leader di questo calibro riesca ad offrire un prodotto così caro e scadente. Non ci siamo.

    • Tommo

      Già se il calcio costava 9.99 anziché 19 poteva avere un senso!

  • ma che sistema operativo ha il box now tv. costa 49€, potrebbe essere interessate

    • Dovrebbe essere un Roku 4 https://www.roku.com/products/roku-4

      • Ho capito ma è un Os proprietario o sotto ti gira comunque Android come la fireTV di amazon quindi con ampio margine di smanettamento?

        • Proprietario. C’è comunque chi ci smanetta. Se ho capito bene puoi attivare la modalità sviluppatori e installarci qualcosa. In teoria i Rouk con Sky NOW TV sono chiusi, quelli classici offrono maggiore personalizzazione.

          • Allora niente. Poteva essere l ideale per far diventare “smart” delle vecchie tv.

  • FraM

    facessero una caspita di app decente da far girare su Apple TV, uno non può avere 4239 dispositivi per usare un paio di servizi!

  • BestInTheWorld

    Ma chi tempo fa ha già usufruito del periodo di prova di 30 giorni del pacchetto intrattenimento può fare di nuovo la prova di 2 settimane come è scritto nell’articolo???

    • Penso proprio di no, tra l’altro se non ricordo male chiedono anche il codice fiscale.

    • Jena Plinsky

      Dovrebbero fare un pacchetto gratuito e chiamarlo: “quelli che…., sempre a scrocco”!

  • ferragno

    il caro è vecchio buon download……………questi sono proprio fuori di testa x non essere volgari….

  • henshin88

    io ho usato sky online per tutto l’anno usando solo il pacchetto calcio perché sono gli unici ad avere la serie b e on-demand visto che non voglio abbonamenti e non posso mettere la parabola. mi sono trovato bene ma effetivamente serve hd e sopratutto app per smartphone e tablet.
    speriamo solo che i precedenti box siano compatibili

    • Sì, lo avevano detto anche tempo fa. I box saranno aggiornati.

  • Io ho 6 mesi di sky online gratuiti grazie a fastweb e ho scelto il pacchetto “intrattenimento”… da domani cosa mi succederà?!

    • Che probabilmente ti rimane il pacchetto intrattenimento con i nuovi canali ma perdi tutte le Serie TV…

  • Pol Pastrello

    Quindi neppure un eventuale miniPC magari con AmLogic S905 che supporta i 4K potrà essere utilizzato?
    Quante connessioni supporta per ogni account? E’ possibile fare come con Netflix con 2 connessioni per l’abbonamento in HD? Sarà possibile magari utilizzare le due connessioni con 2 IP diversi?

    • Per la prima domanda la risposta è (quasi) sicuramente no. La seconda: se è come Sky Online, e lo sarà, la risposta è solo 1. Puoi associare fino a 4 dispositivi ma la visione è concessa su uno alla volta. Per gli IP non dovrebbero esserci problemi, ma appunto, solo uno alla volta può guardarlo.

      • Pol Pastrello

        Se queste sono le premesse sarà sicuramente un successone … 🙂
        Se Netflix la smettesse di limitare la visione a SD ai dispositivi non certificati Sky avrebbe a suo favore solo solo sport.

  • Sky Online era uno schifo per vari motivi: qualità dello streaming ridicola, da browser il player era in Silverlight (SILVERLIGHT!!!), app solo per alcuni dispositivi, nessun supporto a Chromecast ed Apple TV.
    Per ora pare questo NowTV abbia di migliorato solo qualità dello streming (ed è tutto da verificare).
    Per il resto, il paragone con Netflix sia addirittura offensivo (per Netflix).

    • Gnamme org

      Anche Netflix ha il Player in Silverlight, se non sbaglio.

      • Netflix ha le app per qualsiasi piattaforma, compreso Windows 10, ed ha il supporto alla Chromecast. Quindi la gran parte degli utenti il web-player lo vedrà mezza volta nella vita.

      • Jena Plinsky

        A me pare che ora supporti anche lettori html5.

    • Felix✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      La qualità è rimasta bassa, non so quanto migliorata da prima, ma oggettivamente bassa. Cosa ancora peggiore, è del tutto instabile, con peggioramenti improvvisi nonostante la mia 20 mega offra 12 mega reali ma stabilissimi (quindi 1,5 gb al secondo di download, ovvero circa 8 gb per un film di un’ora e mezza, nulla di spaziale ma comunque mi permetterebbe una visione full hd di buona qualità). Per non parlare dei tanti che stanno mettendo la fibra, il che rende i servizi streaming attuali a dir poco obsoleti (un po’ tutti, a dire il vero). Segno di server sottodimensionati rispetto all’utenza, cioè la cosa peggiore che possa capitare per un servizio premium a pagamento. Il paragone con Netflix è sicuramente offensivo per molti aspetti, c’è però da dire che alcune “importanti” serie tv purtroppo sono esclusive sky, così come molto sport live, da pagare profumatamente a parte.

      • La prova che i server siano sottodimensionati è che durante gli eventi sport live singoli (es. un anticipo o un posticipo) la qualità è abbastanza buona, mentre durante la domenica di campionato, con almeno 6-7 partite live in contemporanea, la qualità crolla.
        Discorso diverso per le serie e i film, in quanto sono contenuti che possono essere compressi parecchio (come fa Netflix, ad esempio). Compressione che negli eventi live è infattibile.

        • Felix✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

          Quello che conta negli eventi live è il bitrate, che purtroppo può tranquillamente essere variato in tempo reale, in base al numero delle connessioni contemporanee esistenti. Per fare un esempio, se hai una banda disponibile di 100 mb/s, puoi tenere in piedi 100 connessioni contemporanee a 1 mb/s, oppure 1000 a 100kb/s. Il software di gestione si occupa di dividere le risorse equamente in tempo reale, il che si traduce in un servizio scadente, oppure di qualità. Se si tratta di un normale sito web, la navigazione diventa semplicemente lenta, se si tratta di streaming, inizi a vedere i video a quadratini, fino ad arrivare al blocco, in caso di sovraccarico. Prima che SkyOnline diventasse NowTV (se non sto sbagliando periodo, ma vabeh), acquistai il ticket per vedere gli europei di calcio, e c’erano dei momenti in cui gli eventi erano ai limiti dell’inguardabile.

  • Piergiorgio Di Bonito

    verrà bloccato per chi é all’estero?

    • nina

      Vorrei sapere se funziona all’estero…

  • Davide

    mi sono perso il perchè di questo cambio di nome..non confonderà?

    • Il fatto è che nel Regno Unito già si chiama così da tempo, probabilmente vogliono solo uniformarsi.

  • ma per chi ha già sky online col tv box loro cambia qualcosa o si aggiorna tutto da solo?

    • Dovrebbe aggiornarsi, probabilmente già da domani.

  • konami7

    spero arrivi su ANDROID TV (nexus player)

  • Luca Corsini

    house of cards sta su netflix, baby 😀
    Scherzi a parte, aumento ingiustificato a mio parere, l’hd è ancora da vedere, il supporto a chromecast dubito fortemente vista la miope politica di chiusura di sky. stan provando a monetizzare i 3 show del cazzo che hanno facendoli pagare a parte.
    Boh vedremo, finchè rimane a 9.90€ lo tengo, poi si vedrà

  • Claudia Stella

    Non solo House of Cards, ma anche Stranger Things, Narcos, Orange is the new black!!! tante serie tv imperdibili di Netflix. Io poi condivido l’abbonamento Netflix con altre 3 persone e pago solo 3 euro al mese grazie a Together Price. Se lo volete fare anche voi, vi lascio il link bit.ly/2bVaEW0