Sky NOW TV da domani in Italia: 9,99€ a pacchetto, app per smartphone, nuovi canali e HD

Lorenzo Delli

Sky NOW TV – Da domani Sky Online cambierà connotati. Sappiamo già da tempo che a partire dal 24 giugno il servizio di streaming on demand di Sky diventerà Sky NOW TV, ma a distanza di poche ore dal suo arrivo ufficiale scopriamo alcuni interessanti dettagli a riguardo dei cambiamenti che non coinvolgeranno solo il nome e l’aspetto estetico del servizio.

Grazie a DDay possiamo infatti scoprire molti dettagli riguardanti prezzi, contenuti, canali aggiunti e sopratutto l’introduzione del formato HD e l’arrivo di un applicativo che coinvolgerà non solo tablet ma anche smartphone. Scopriamoli tutti insieme!

Prezzi Sky NOW TV

Veniamo per prima cosa ai prezzi del nuovo servizio di streaming di casa Sky. Ci sarà il solito box Roku, ovviamente marchiato NOW TV, al prezzo di 49,99€, comprensivo di tre mesi di contenuti esclusivi a scelta tra pacchetto Intrattenimento, Serie TV o Cinema già presente sul recente volantino MediaWorld. Non è comunque obbligatorio acquistare il box per usufruire dei servizi offerti da Sky NOW TV. Sarà possibile acquistare pacchetti singoli a partire da 9,99€, ma la vera novità consiste nei prezzi per l’acquisto di pacchetti multipli. Se il singolo costa infatti quanto quelli di Sky Online, gli utenti potranno optare per acquistare due pacchetti al prezzo di 14,99€ o tre pacchetti per 19,99€.

Sky NOW TV Box
Il nuovo Box di Sky NOW TV comprenderà tre mesi di un pacchetto a scelta tra Serie TV, Intrattenimento o Cinema.

Ci sarà un periodo di prova?

Sì, a quanto pare da domani chi vorrà provare con mano Sky NOW TV potrà, una volta creato l’account, testare con mano il servizio con i pacchetti Cinema, Serie TV e Intrattenimento per due settimane.

Contenuti Sky NOW TV

La più grossa novità a livello contenutistico è sicuramente rappresentata dalla rivoluzione del pacchetto Intrattenimento. Le serie TV verranno infatti separate dal pacchetto Intrattenimento per formare un pacchetto stand alone. Il nuovo pacchetto Serie TV, oltre a comprendere tra le più recenti serie (e stagioni) quali Il Trono di Spade, Outcast e Billion, potrà contare sui cofanetti con le stagioni complete di serie quali Lost, Dexter, Vinyl (che poi è composto da una sola stagione), Once Upon a Time, Gomorra, In Treatment e Romanzo Criminale. Gli abbonati potranno anche vedere in diretta canali quali Sky Atlantic, Fox, Fox Crime e Fox Life per vedere episodi di molte serie in contemporanea con gli USA. In arrivo anche i cofanetti completi di Grey’s Anatomy, Desperate Housewives e Revenge. Stranamente non si dice nulla su House of Cards.

Sky NOW TV Game of Thrones
Ovviamente non mancherà il Trono di Spade. Ma House of Cards che fine ha fatto?

Il pacchetto Intrattenimento si potenzierà invece con l’introduzione dei canali Fox Animation, History, Nat Geo Wild, Eurosport 1 ed Eurosport 2. Gli attuali clienti del pacchetto riceveranno tali canali aggiuntivi gratuitamente. Troveremo ovviamente anche il pacchetto Cinema, comprensivo di 500 titoli a catalogo e 15 contenuti aggiuntivi ogni mese, e di 8 canali sempre disponibili. Ci sarà anche il pacchetto Calcio, a ben 19,99€ al mese (comprensivo delle fasi finali degli Europei di calcio), potenziabile acquistando singoli eventi sportivi.

Quindi se voglio il vecchio pacchetto Intrattenimento pago di più…

Sì. Quello che veniva offerto dal vecchio pacchetto Intrattenimento è ora composto dal pacchetto Intrattenimento e dal pacchetto Serie TV, che insieme costano 14,99€ invece dei vecchi 9,99€.

HD e nuove piattaforme supportate

Se avete avuto modo di provare Sky Online saprete perfettamente che tutti i contenuti sono proposti in SD, a differenza dei concorrenti diretti come Netflix o Infinity che addirittura propongono i loro contenuti in 4K o in HDR. Tra qualche mese Sky NOW TV sarà “potenziatocon l’HD (720p quindi), non certo all’altezza della concorrenza ma comunque meglio di niente. Inoltre arriverà un’applicazione per smartphone, oltre a quella per tablet. Rimane da vedere, in ambito Android, se sarà aperta a tutti o solo a dispositivi a marchio Samsung e ASUS. Ottimo comunque, considerato che la precedente app era compatibile solo con alcuni tablet. Pare inoltre che nel corso dell’anno corrente, Sky possa aprire le porte ad altre piattaforme, e si spera nell’arrivo del supporto a Chromecast e ad Apple TV.

Ci sono vincoli contrattuali?

Assolutamente no, il funzionamento è identico a Sky Online. I vari pacchetti possono essere attivati e bloccati quando si vuole.

E l’interfaccia?

Anche l’interfaccia subirà un profondo restyling grafico. Il nuovo stile è “content based” e renderà quindi più facile la ricerca dei contenuti e l’organizzazione dei pacchetti. Aspettiamo domani per proporvi qualche screenshot in alta definizione. Potete comunque dare una sbirciata al sito inglese: nel Regno Uniti infatti il servizio di chiama Sky NOW TV già da tempo, anzi, solo NOW TV.