Spotify ha ora oltre 140 milioni di utenti: cresce il numero di abbonati paganti

Vezio Ceniccola

Nonostante l’assalto dei tanti concorrenti entrati nel mercato dello streaming musicale negli ultimi anni, gli utenti di Spotify sono in continua crescita in ogni parte del mondo.

Come annunciato in un recente tweet sul proprio profilo ufficiale, il servizio di streaming svedese ha raggiunto e superato la cifra record di oltre 140 milioni di utilizzatori, che rappresenta un incremento di oltre 40 milioni in un solo anno!

Andando a spulciare nei dati forniti alla stampa, il sito VentureBeat ha calcolato che circa il 37% del totale degli utenti paga un abbonamento al servizio, ed anche questa è un’ottima notizia. In passato solo il 25% di questi aveva una sottoscrizione a pagamento, e ciò significa che i tanti sforzi e le varie promozioni attivate per accalappiare nuovi utenti paganti stanno facendo la loro parte.

LEGGI ANCHE: Apple Music: raggiunta quota 27 milioni di utenti

Il team di Spotify sta continuando a lavorare costantemente per offrire ai propri clienti un servizio al vertice del mercato e un catalogo il più vasto possibile, ma di certo anche la concorrenza non resta a guardare.

Rivali come Apple Music e Deezer stanno crescendo a loro volta, dimostrando che il settore dello streaming musicale ha ancora una buona capacità di espansione, e tutti cercano di accaparrarsi la fetta più grossa della torta. Chi la spunterà?

Via: VentureBeat
  • mdma

    Facile fare dichiarazioni entusiaste quando c’è la promo 3 mesi/0,99€.
    Rivedrei i dati a dopo l’estate..

    • Josèls

      Questa promo esiste dal almeno 2 anni,ergo potrebbe non dipendere solo da quello.

      • talme94

        Sì ma sono solo 3 mesi all’anno. Bisognerebbe vedere quanti sono gli utenti paganti a marzo, per dire

  • Josèls

    Molto contento per loro. Spotify mi è sempre stato simpatico e ogni giorni ringrazio che esista: sono 4 anni che lo uso e non ho più scaricato nulla.