spotify mixmates

Spotify Mixmates: scegliete due artisti e la playlist è fatta!

Cosimo Alfredo Pina -

Come mettere d’accordo l’appassionato di musica classica con quello che ascolta su base quotidiana Piece of Mind? La risposta potrebbe arrivare da Spotify Mixmates, un nuovo minisito lanciato dal popolare servizio di streaming.

Realizzato con un grafica piacevole e facile da navigare, Spotify Mixmates permette di creare playlist che mixano lo stile di un cantante con un altro. Basterà inserire i nomi degli artisti e in pochi istanti il sito vi mostrerà quanto questi siano affini in termine di stile.

A questo punto sarà generata una playlist che cercherà di portarvi gradualmente da un artista all’altro cercando di mixare gli stili. La lista di canzoni potrà essere consultata subito, anche senza effettuare il login, mentre per salvarla ed ascoltarla si dovrà essere registrati a Spotify.

Se con i vostri amici non riuscite mai a trovare il brano che accontenti i timpani di entrambi, potreste voler dare un’occhiata a Spotify Mixmates.

Via: Engadget
  • Psyco98

    Li sfido a passare da “Black Sabbath”/”Pink Floyd” a “House compilation 2015” oppure da “Judas Priest” a “Tiziano Ferro”.
    Se ci riescono decentrate la smetto di portarmi dietro 30gb di musica e mi registro a spotify Premium (96kbps neanche sordo). Solo per rispetto.

    • El_Goldor

      ho provato per curiosità, con 2 gruppi che mi piacciono ma che non ci azzeccano molto fra di loro… dai Led Zeppelin ai Modena City Ramblers in 18 canzoni. il risultato non è male, ci sono diversi brani che conosco e che mi piacciono e qualcosa che in realtà non conosco proprio. comunque concordo, tanto rispetto se riescono a mettere insieme metal e neo-melodici! 🙂

      • Psyco98

        Il problema più grande sarebbe Tiziano Ferro in sé cD
        Comunque più una band è varia e più è adattabile (in effetti i Black Sabbath hanno fatto chiuse molto diverse)…

  • cthulberg

    Non funziona con Gianfranco Marziano 🙁