spotify final

Spotify potrebbe diventare molto più social, grazie a queste due nuove acquisizioni

Giuseppe Tripodi Spotify ha appena annunciato di aver acquisito due società: SoundWave e Cord Project. Integrando le funzionalità delle relative app, il servizio di musica in streaming potrebbe diventare molto più "social".

Con Apple Music che continua a guadagnare iscritti, si fa sempre più accesa la sfida nel mondo della musica in streaming, ma Spotify potrebbe avere presto nuove carte da giocare.

La società svedese, infatti, ha appena annunciato di aver acquisito due aziende, SoundWave e Cord Project, che in futuro potrebbero portare interessanti novità. A proposito della prima, si tratta di una compagnia che si occupa di tracciare i profili audio degli utenti basandosi sugli ascolti associati ai diversi profili online (Spotify, YouTube Music, Pandora, Deezer e 8Tracks); ricorda un po’ Last.fm ed include anche diverse funzionalità social, tra cui la possibilità di seguire un altro utente, chattare, inviare canzoni e così via.

LEGGI ANCHE: Cercate un DJ per la vostra festa? Ci pensa Spotify, con la nuova modalità Party

Per quanto riguarda Cord Project, invece, è un’azienda fondata da due ex dipendenti Google divenuta famosa principalmente per Cord, un’app mobile che permette ai suoi utenti di scambiarsi brevi messaggi vocali. Sebbene sia meno chiaro come Spotify possa beneficiare di una funzionalità simile, siamo curiosi di scoprire se e come verrà implementata (possiamo azzardare per brevi registrazioni durante i concerti?).

Nel comunicato pubblicato da Spotify non ci sono molte altre informazioni a proposito dell’acquisizione, ma solo vaghi riferimenti a come i due team contribuiranno a migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso dell’app: non ci rimane quindi che aspettare per scoprire come si evolverà la piattaforma.

Via: TheVergeFonte: Spotify