Star Trek Discovery Copertina

Star Trek Discovery: protagonista femminile, nuovi alieni e forse anche qualche vecchia conoscenza

Lorenzo Delli

Bryan Fuller, produttore esecutivo della nuova serie TV dedicata all’universo di Star Trek, ha di recente rivelato diversi dettagli a riguardo di Star Trek Discovery. Sappiamo ad esempio che il capitano dell’astronave teatro delle vicende della serie sarà una donna, così come già successo in Star Trek Voyager, e che in realtà non si tratterà di un capitano, bensì di un tenente!

Tutto parte di un desiderio di rinnovamento, di un tentativo di spingere le serie di Star Trek (con i film ci è già riuscito J.J. Abrams) nel nuovo millennio. In realtà l’attrice protagonista non è ancora stata scelta e non è nemmeno detto che in realtà non venga affiancata da un capitano.

LEGGI ANCHE: La nuova serie di Star Trek arriverà in Italia su Netflix, e sarà in buona compagnia!

La serie seguirebbe quindi un sotto ufficiale, e non un capitano come le precedenti, e si concentrerebbe sul suo approccio con l’esplorazione e con le differenti specie incontrate durante i viaggi interspaziali. Nel cast, o meglio, tra i personaggi della serie potrebbero poi esserci più alieni del solito. Sappiamo addirittura il nome di uno degli alieni, Saru, appartenente ad una specie finora mai apparsa nei film e nelle serie di Star Trek.

Pare inoltre che la serie possa anche concentrarsi sulla storia della Flotta Stellare, e non è da escludersi la comparsa di qualche vecchia conoscenza. I primi 13 episodi di Star Trek Discovery andranno in onda a partire da gennaio 2017 e vi ricordiamo che gli episodi saranno disponibili su Netflix (anche in Italia) a partire dal giorno successivo dalla messa in onda statunitense.