18qtckw5m8d6ojpg

5 miti da sfatare sulle batterie dei telefoni

Lorenzo Fantoni

La manutenzione della batteria del telefono è il classico argomento su cui ognuno ha un’opinione diversa, che tende sempre di più verso il sentito dire, il rito shamanico o “il mio amico che sa tutto di computer ha detto…”.

Ecco dunque cinque fatti assolutamente falsi sulle batterie degli smartphone, fatene buon uso!

Usare caricabatterie non originali distrugge la batteria

FALSO:  I caricabatterie di terze parti, anche se non sono la soluzione perfetta, sono assolutamente legittimi, ciò che dovete evitare sono le sotto marche non ufficiali che non rispettano i criteri di sicurezza.

Questo non solo perché le sottomarche non sono sicure e potrebbero addirittura bruciarvi il telefono, ma perché nella maggior parte dei casi semplicemente non fanno il loro lavoro e forniscono al telefono una carica molto debole.

Non devi usare il telefono mentre è in ricarica

FALSO: Usalo quanto vuoi, a meno che non sia attaccato a uno caricabatterie non ufficiale poco sicuro.

Questo falso mito si basa su una possibilità decisamente spaventosa: la gente crede che utilizzando il telefono mentre è in carica possa portare a scosse o addirittura esplosioni del telefono. Il fatto è in effetti accaduto a una hostess cinese nel luglio 2013, ma solo perché usava un caricabatterie non ufficiale assemblato senza il minimo standard di sicurezza.

Caricare il telefono tutta la notte uccide la batteria

FALSO: Il vostro telefono non si chiama “smartphone” senza motivo. Quando è carico al 100% smette di caricare, il che vuol dire che la batteria non viene neppure utilizzata.

Tuttavia, questo non vuol dire che dovete caricare il vostro telefono tutta la notte, tutte le notti. Non si riempiono le tazze già piene. La vostra batteria durerà di più se tenete il più possibile il telefono tra il 40% e l’80% di carica.

Non devi mai spegnere il telefono

FALSO: Il telefono è una macchina, ma qualche pausa non gli fa male. Secondo Apple per massimizzare la batteria del telefono bisogna spegnerlo ogni tanto, sopratutto se andate a letto e non vi serve la sveglia.

Come minimo, secondo Apple bisognerebbe farlo almeno una volta a settimana, per far rendere al meglio la batteria, e lo stesso vale per i telefoni Android, un semplice reboot può bastare.

Non caricare il telefono finché non è completamente scarico

FALSO: Meglio caricare il telefono tutti i giorni che fare ricariche “profonde” con lunghi intervalli di tempo tra l’una e l’altra.

Le batterie al litio, ovvero quelle usate da quasi tutti gli smartphone moderni, lavorano molto meglio quando sono cariche. Se le si fanno scaricare continuamente allo 0% diventano instabili. Le batterie hanno cicli di carica finiti e ogni volta che le scaricate completamente ne consumate uno.