uk_ue32j6300akxxu_011_l-perspective_black

5 TV sotto i 500 euro

Lorenzo Mortai -

Ormai la televisione è diventata parte integrante della nostra vita quotidiana, beh, almeno negli ultimi cinquanta e più anni. Da chi semplicemente la usa per guardare i programmi, a chi si sbizzarrisce attaccandoci decoder, lettori, schede, chiavette USB, macchine fotografiche, console e tutto quello che le uscite del prodotto possano supportare. Ormai anche la TV è diventata in un certo senso “social”, non si passa più il tempo davanti a lei soltanto per vedere il programma preferito o il film della sera, ma vi si può anche navigare in internet, scaricare applicazioni, ascoltare musica e persino giocare senza l’ausilio di una console esterna.

In molti vorrebbero portarsi a casa un gioiellino di alta tecnologia, magari con schermo grande, altissima risoluzione e svariati accessori, ma come sempre, al momento dell’acquisto, sorge il fatal dramma, il prezzo. Dunque, l’articolo di oggi cercherà di sopperire a questo comune problema, proponendo 5 modelli tutti rigorosamente al di sotto di una soglia monetaria, i 500 euro, cifra che è comunque importante, ma che sicuramente è necessaria almeno ottenere un prodotto di fascia media, medio/alta.

SAMSUNG – SM-T19C300

5

129,99 Euro

Partiamo con questo Samsung, fascia di prezzo abbordabile per la maggior parte delle tasche (ed è indicato anche per chi cerca un monitor da poter usare anche con il Pc). Lo schermo è da 19 pollici, HD Ready, LED Edge. Peculiarità di questo modello è senza dubbio la connettività; grazie alla tecnologia ConnectShare infatti, è possibile collegare alla porta USB di cui è dotato, qualsiasi apparecchio multimediale, penna o memoria esterna, di modo da poter vedere i propri contenuti digitali senza dover necessariamente passare dal computer; inoltre è integrato un decoder digitale terrestre, di modo da poter vedere senza problemi i canali in chiaro. In più, la nitidezza dei colori, e la tecnologia Magic Angle Vertical, unita alla nitidezza delle immagini e a un design elegante, fanno di questo Samsung TC300 una scelta assai indicata per chi, certamente a fronte di uno schermo non di dimensioni considerevoli, vuole mettersi in casa un televisore degno di questo nome.

LG 29MT44D TV LCD

81IdUzB9CZL._SL1500_

199,50 Euro

Si sale di qualche gradino con questo LG; oltre ad aumentare le dimensioni dello schermo (che passano a ben 29 pollici, rispetto al modello precedente), anche questo televisore fa della connettività multimediale una delle sue bandiere. Sul retro sono presenti presa Hdmi, presa SCART, ingresso USB, Component, ingresso satellite e ovviamente antenna (non inclusa nella confezione del prodotto). Grazie a tutti questi ingressi, questo LG può essere collegato alla maggior parte dei dispositivi disponibili sul mercato, dando vita ad un media center di tutto rispetto. Va aggiunta anche (seppur ormai sui televisori di nuova generazione sia quasi prassi) la presenza di un decoder integrato, e anche, similmente all’altro modello, di un pannello HD Ready, per una resa delle immagini e della nitidezza davvero belle. Siamo sempre sotto i 200 euro, ma lo schermo più grande fa la differenza con ciò che abbiamo visto prima, e quindi diventa scelta indicata per chi non ha problemi di spazio, e vuole avere uno schermo decisamente più importante.

Disponibile su Amazon

PHILIPS – 24PHT5210

24PHT5210_12-IMS-it_IT

229,99 Euro

Saliamo di prezzo, caliamo di dimensioni grazie a questo Philips, che ho scelto particolarmente perchè mi sono innamorato del design, sia della base che della cornice. Un vero e proprio pezzo “da esposizione”, bello anche quando è spento (anche se, come sempre, sono gusti personali), il televisore in questione ha uno schermo da 24 pollici, HD Ready come i due precedenti, e con PMR  a 100 Hz per avere immagini nitide anche in movimento. Sul retro, oltre alle consuete porte “base”, abbiamo anche due ingressi Hdmi con Easy Link, che permette un riconoscimento e una condivisione con i dispositivi collegati molto più intuitiva e veloce. Il colore poi è insolito per un televisore, bianco intenso, e con una cornice molto sottile, al fine di godersi appieno le immagini che scorrono. Sicuramente, rispetto al modello precedente, l’aumento di prezzo è dovuto sia al design in sè, ma anche la sua compattezza e maneggevolezza, ideale per essere piazzato in qualsiasi punto della casa.

Toshiba 40L5435DG

71ZCPwXsReL._SL1500_

418,75 Euro

Qui iniziamo ad andare verso la soglia che ci siamo prefissati, ma questo Toshiba si presenta bene già dal suo enorme schermo da ben 40 pollici, Full HD. E’ presente all’interno il solito decoder digitale terreste, porte Hdmi, SCART, component e tutto il resto, ma ciò che differenzia questo modello dai precedenti, sono due chicche che lo rendono assai interessante. In primis la compatibilità con il 3D, quindi per chi fosse in possesso di Blu Ray, o di un Decoder esterno che trasmette film tridimensionali, con questo televisore, grazie all’ausilio degli occhialini, è possibile goderseli in tutta tranquillità, magari collegandolo anche ad un ottimo Home Theatre. Seconda perla è la presenza del Wi Fi integrato, che fanno di questo televisore uno Smart TV a tutti gli effetti, con possibilità di navigare in internet, scaricare applicazioni e girovagare fra le varie opzioni che Toshiba ha inserito all’interno (in alternativa il televisore può essere collegato alla rete anche attraverso il cavo). La cifra è salita di parecchio, ma sono saliti anche gli accessori, e questo Toshiba 40L certamente non deluderà le aspettative di chi vuole un prodotto con pochissimi compromessi.

Disponibile su Amazon

SAMSUNG – UE32J6300

uk_ue32j6300akxxu_011_l-perspective_black

489,99 Euro

Qui, come si suol dire in questi casi, siamo decisamente “al pelo” con il limite prefissato, ma questo bellissimo Samsung da 32 pollici con display curvo, deve entrare di diritto in questo articolo, se non altro perchè è veramente bello da vedere anche senza essere acceso. Il display è Full HD, con un design che viene chiamato Bottom Metallic, lo schermo viene curvato al fine di mantenere un angolo di visuale ottimale da qualsiasi punto della stanza. Il televisore è facile, intuitivo e personalizzabile grazie alla piattaforma Tizen, con la quale gestire svariate funzioni. All’interno troviamo anche un processore Quad-Core, per prestazioni e velocità . Presente anche la funzionalità Multiroom Link, per dare vita ad  un sistema Surround WiFi con tutti i dispositivi audio supportati. Dunque, siamo al limite con il prezzo, ma , nonostante lo schermo non troppo importante (il modello precedente, dal costo inferiore, era assai più generoso), la sua tecnologia curva, e le varie opzioni e personalizzazioni presenti all’interno, ne fanno un prodotto goloso per chi ama l’alta tecnologia e, perchè no, anche l’estetica e il design.

  • Jimmy

    C’è un modo veloce pe capire se il televisore ha ancora il vecchio tuner tv o se ha solo il digitale terrestre?