skinbasedgen

In futuro ricaricheremo il telefono con lo sfregamento

Lorenzo Fantoni -

Un team dell’Università di Singapore ha sviluppato un dispositivo che può convertire l’elettricità statica derivata dallo sfregamento in energia utilizzabile.

LEGGI ANCHE: Una copertina di album che è anche una console da DJ! (video)

Una superficie del dispositivo, che è praticamente un cerotto, è attaccata alla pelle, mentre l’altra è coperta di silicone con filamenti d’oro. Tra l’oro e il silicone ci sono due piccoli cilindri di gomme al silicone, che fanno da conduttori.

Il gruppo ha mostrato la propria ricerca alla manifestazione IEEE MEMS 2015, facendo vedere quanta elettricità si può produrre in questo modo. Posizionando un cerotto sulla gola e uno sul polso hanno rilevato che muovere il polso e parlare sono azioni che possono generare tra i 7,3 e 7,5 Volt Toccare il cerotto col dito più volte genera 90 volt, abbastanza per accendere dei LED.

Il team punta a rendere ancora più flessibile il device, così da crearne di varie dimensioni, il che porterebbe a vestiti e altri dispositivi che possono essere indossati in tutto il corpo.

Chissà, in futuro forse basterà camminare per ricaricare il nostro telefono.