palazzo con ombra luminosa londra

A Londra sorgerà il primo grattacielo in grado di proiettare un’ombra di luce

Leonardo Banchi -

Londra è una capitale in continua espansione: lo testimoniano i continui cambiamenti alla sua caratteristica skyline, che nei prossimi anni rischia di essere stravolta completamente a causa della costruzione di circa 250 nuovi grattacieli. Con un così alto numero di palazzi di notevoli dimensioni, però, come potranno i londinesi essere sicuri di non trovarsi a vivere una vita completamente all’ombra?

LEGGI ANCHE: 250 Architetti realizzano il laboratorio di Babbo Natale

Uno studio inglese pare aver trovato la soluzione: una particolare coppia di edifici, il cui progetto è firmato da NBBJ, sarà infatti in grado di proiettare sotto di sé luce, invece che oscurità.

Questa peculiare caratteristica sarà resa dalla combinazione creata dall’utilizzo di particolari materiali e da un approfondito studio della forma delle due costruzioni. Uno dei due, infatti, avrà la funzione di uno specchio gigante, e sarà caratterizzato da una superficie di vetro dalla forma curva, che rifletterà la luce del sole proprio sull’ombra creata dall’altro palazzo.

I progettisti hanno utilizzato il software Rhinoceros per studiare tutte le variabili d’ambiente, e per creare delle forme in grado di massimizzare la quantità di luce riflessa durante tutte le ore del giorno. Grazie a questo lavoro, infatti, il riflesso luminoso prodotto dal palazzo riuscirà a seguire l’ombra dell’altro anche allo spostarsi del sole durante la giornata.

Anche se l’utilizzo di superfici riflettenti per massimizzare la luminosità dell’ambiente circostante non è certamente una novità nel campo dell’architettura, lo speciale studio condotto dai progettisti apre la strada a nuove tipologie di costruzioni, che permetteranno forse di rendere meno opprimenti le città nelle quali l’alta densità di popolazione costringe alla costruzione di palazzi di grandi dimensioni.

Via: TheVerge