acer portatile 4k

Acer presenta un portatile con schermo in 4K

Leonardo Banchi -

L’alta definizione è stata una delle protagoniste della corsa all’innovazione tecnologica degli ultimi anni: nonostante i grandi passi avanti, che ci hanno portato ad avere schermi Full HD anche negli smartphone, l’entusiasmo non pare fermarsi. Acer, il noto produttore di elettronica, ha infatti appena presentato il suo primo compute portatile con schermo a risoluzione 4K.

LEGGI ANCHE: MSI GT-80: il primo portatile da gaming con tastiera meccanica

Il nuovo modello permette così ad Acer di raggiungere Toshiba, che per prima aveva toccato tale traguardo: V Nitro Black Edition di Acer sarà infatti un portatile con schermo da 15,6 pollici e risoluzione da 3.840×2.160, che gli consentirà di riprodurre immagini con eccezionale nitidezza.

Anche le altre caratteristiche non sono da meno: il “cuore” del computer sarà infatti un processore quad-core i7, affiancato da un 1TB di hard disk per i dati e da uno SSD da 256GB per il sistema operativo. Saranno inoltre presenti 16GB di RAM e una scheda video GeForce GTX 860M.

Il computer si pone quindi come il compagno perfetto sia per i videogiochi che per l’elaborazione grafica, grazie alle sue importanti caratteristiche e, ovviamente, allo schermo di spicco. Sarà disponibile a partire dal prossimo mese ad un prezzo non ancora precisato.

 

Hey, Toshiba: You’re no longer the only game in town for big-name laptops with 4K displays. Acer has announced a new version of its V Nitro Black Edition portable with a 15.6-inch, 3,840 x 2,160 screen at its heart, giving you extra-sharp imagery when you’re gaming or editing photos. It promises to be a better deal than its arch-nemesis. You’ll get a quad-core i7 processor and a 1TB spinning hard drive like the Toshiba PC, but you’ll also find a 256GB solid-state drive, 16GB of memory and GeForce GTX 860M graphics. In short, you won’t be hunting for upgrades on this system. The 4K rig should be available through Amazon, Microsoft, Newegg and Tiger Direct this month, or just in time to make it one heckuva gift… for yourself, naturally.

VIA: Engadget