1

Airbus al lavoro su un brevetto per aerei senza finestre nella cabina del pilota (foto)

Leonardo Banchi -

Gran parte del fascino derivante dal volare in aereo, senza dubbio, è il panorama: la vista dei paesaggi che si può avere in quota è decisamente unica, ed è probabilmente per questo motivo che la cabina di pilotaggio, con il suo enorme vetro frontale, non può fare a meno di suscitare in tutti grande ammirazione. Tutto ciò, però, potrebbe diventare soltanto un ricordo , visto che Airbus ha presentato un brevetto per la realizzazione di cabine senza finestre.

LEGGI ANCHE: In arrivo in Giappone il lussuoso treno da crociera

Secondo la compagnia, infatti, i moderni metodi di monitoraggio e di guida stanno rendendo sempre meno indispensabile la presenza di questo elemento, che oltretutto ha da sempre introdotto particolari difficoltà nella costruzione dell’aereo, necessitando ovviamente di una particolare resistenza.

L’obbiettivo sarebbe quello di passare a una guida sempre più automatizzata, in cui a fornire aiuto al pilota sono degli schermi. Utilizzando quelli per la visualizzazione, sia grazie a immagini memorizzate sia con l’aiuto di telecamere che mostrino riprese in tempo reale, sarebbe infatti possibile sfruttare un sistema di realtà aumentata in grado di fornire molte più informazioni.

Bisogna comunque ricordare che il progetto è ancora ai primi passi dello studio, e che potrebbe perfino non portare mai a niente di concreto. Nel caso riuscisse ad andare avanti, però, ci potrebbero essere grandi vantaggi economici per le compagnie aeree: si potrebbe, ad esempio, decidere di eliminare i vetri diminuendo le spese di costruzione dell’aeromobile, oppure decidere di mantenerli, creando così un servizio di prima classe “panoramica”, che sarebbe sicuramente estremamente richiesto da molti clienti.

VIA: Gizmodo