amazon fresh

Amazon porterà la stampa 3D a casa dei propri clienti

Leonardo Banchi -

La continua innovazione operata da Amazon, il colosso delle vendite online, non è certo una novità: dopo l’adozione dei robot in grado di gestire il magazzino, e la sperimentazione dei droni per le consegne a corto raggio, l’azienda pare adesso volersi lanciare nel settore della stampa 3D, proponendo ai propri clienti un servizio di consegna di oggetti personalizzati estremamente celere.

LEGGI ANCHE: Box Nano, la stampante 3D piccola, silenziosa ed economica

Dei brevetti, recentemente depositati da Amazon, mostrano infatti l’adozione di una nuova tecnologia che permetterà ai clienti di ordinare degli oggetti personalizzati attraverso il noto sito, che provvederà a stamparli e a consegnarli ai destinatari. Per velocizzare ancora di più questo processo, però, l’azienda potrebbe utilizzare delle speciali stampanti posizionate all’interno dei camion delle consegne, ottimizzando le tempistiche di realizzazione dei prodotti.

Uno degli obiettivi di Amazon, come si legge nel brevetto depositato, sarebbe inoltre quello di avvicinare il proprio commercio all’età moderna, nella quale la necessità di mantenere un ampio magazzino per soddisfare le richieste dei clienti in modo tempestivo influisce sul costo in modo importante: la vendita di oggetti realizzati appositamente per il cliente potrebbe così “diminuire la quantità di spazio necessario per il proprio magazzino, ridurre i tempi necessari per consegnare l’oggetto al destinatario, o entrambi“.

 

Via: PSFK