fibra ottica internet final

Fibra ed ADSL Amazon? Il colosso potrebbe diventare un provider in Europa

Cosimo Alfredo Pina

Amazon che diventa anche operatore per fibra ed ADSL in Europa? Ad aprire questa possibilità è The Informer, che indica come grazie alle leggi europee, il colosso dello shopping starebbe considerando di includere la connettività da rete fissa nel pacchetto Prime.

Chi ha utilizzato Amazon per i suoi acquisti online avrà probabilmente già presente Prime, il programma in abbonamento che pagando una quota annuale permette di accedere a vantaggi e servizi esclusivi.

In Italia Amazon Prime è ancora piuttosto limitato ed offre spedizione gratuita per un gran numero di articoli, spazio illimitato per archiviare le proprie foto e l’accesso a Twitch Prime. In altri paesi europei (Germania ed Austria) sono più fortunati e possono accedere anche ad Amazon Video, una specie di Netflix.

LEGGI ANCHE: Amazon lancia in Giappone un Kindle ottimizzato per i fumetti

Proprio per facilitare la visione dei contenuti in streaming, Amazon starebbe valutando la possibilità di diventare un ISP, al pari di TIM, Vodafone, Fastweb, Infostrada e simili. Per ora si parla solo di Europa, dove per le leggi dell’antitrust le aziende che creano le infrastrutture devono mettere a disposizione le linee ad altri operatori.

Ovviamente il tutto è ancora in una dimensione molto teorica e i dettagli scarseggiano. Però siamo certi che se qualcosa si sta muovendo torneremo a parlare di questa potenzialmente importante evoluzione di Amazon Prime.

Via: Android PoliceFonte: The Information
  • Psyco98

    C’è da dire che noi prime lo paghiamo anche poco: in uk costa o 8£ al mese (o 80£ l’anno)… Preferisco pagarlo un quinto e avere solo l’unico servizio di cui mi importa qualcosa 🙂
    Se poi vogliono diventare un operatore, la situazione sarebbe ben diversa: conoscendo servizio e prezzi sarebbe molto interessante