lead

Antigelo al posto del sangue, sperando nelle cure del futuro

Lorenzo Fantoni

La Alcor Life Extension Foundation è una compagnia che si occupa di criogenia e conservazione dei corpi in attesa di una cura, ed è dispostissima a sostituire il vostro sangue con liquido antigelo per 200.000 dollari. Successivamente il vostro corpo verrebbe messo in freezer e tenuto là in attesa di una eventuale cura per la vostra malattia, per la vecchiaia, o anche solo che si trovi un modo per capire come rimettere sangue nel vostro corpo.

Se la cifra vi sembra alta, potete spenderne 80.000 di dollari per far congelare solo il cervello, che magari fra 100 anni troverà posto all’interno di un esoscheletro potenziato con cui seminare il terrore nella guerra contro gli alieni, chissà.

Il grosso problema al momento è che nessuno è mai stato riportato in vita con successo da una ibernazione, è un campo totalmente inesplorato al momento, e anche se vi addormenterete con la speranza che qualcuno un giorno scongeli il vostro ghiacciolo, è molto probabile che la vostra costosa speranza di una vita futura si riveli una bufala.

Questo senza considerare lo shock culturale di svegliarsi fra 200 anni e scoprire che esistono ancora i Cinepanettoni.