Questa azienda ha inventato un antiscippo smart che “esplode” con un SMS (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Arriva da Ash Be Nimble, azienda malese specializzata in abbigliamento sportivo, un’idea smart contro gli scippi. Si chiama Handbag Dyetonator e all’apparenza sembra un innocuo portachiavi o elemento accessorio, ma in realtà cela una brutta sorpresa per i malintenzionati.

Infatti il Dyetonator integra sia un tracker GPS sia un particolarissimo sistema di “autodistruzione”. Alla ricezione di un codice via SMS, che la vittima del furto può inviare dopo il fatto, il piccolo gadget esplode emanando fumo ed un inchiostro indelebile.

LEGGI ANCHE: I nuovi dispositivi Netatmo per una casa più smart e sicura che mai

L’obiettivo non è quello di arrecare danno, ma piuttosto aiutare le forze dell’ordine nell’individuare ed identificare il criminale e magari nel recupero la refurtiva. Ovviamente il Dyetonator non è una soluzione definitiva al fenomeno degli scippi, ma sicuramente uno dei tentativi più smart per combatterli.

Il progetto è comunque ancora in divenire, nato dalla collaborazione di Ash Be Nimble con l’agenzia pubblicitaria Ogilvy. Dyetonator non è quindi disponibile all’acquisto, ma sul sito ufficiale ci si può iscrivere per avere la possibilità di partecipare ad un programma di test.

Via: EngadgetFonte: Mashable
  • gastro67

    un po di C4 dentro io lo avrei messo… così, per stare tranquillo.

  • ShoEX

    Bello, bello, bello. Triste il fatto dei furti ma molto interessante il progetto. Speriamo prenda seriamente piede.

  • Lorenzo

    Tempo che invii l’SMS per attivato, il ladro è già arrivato in Messico.

    • Mourad Haka Hua

      ti prepari una bozza e appena ti fregano, zakete!

      • Giovanni aka Maiti Gion

        poi il tuo telefono finisce in mano al tuo figlio / nipote / morosa disattenta e “ooops! ho inviato un messaggio per sbaglio” 😀

  • Psyco98

    In arrivo la cinic mod, che grazie al lavoro di gente che si è vista fregare lo smartphone troppe volte renderà possibile sostituire l’inchiostro con della soda.

  • GabT

    Copioni! Samsung c’era arrivata prima con il Note 7

  • L0RE15

    purtroppo l’inchiostro rovinerá tutto il contenuto eliminando, di fatto, qualunque possibilitá di recupero della roba dentro. Poi avrei inserito un allarme sono il più potente possibile.
    Temo comunque i ladri giá possano aver pensato a delle contromisure…