auto-apple-car-icar-project-titan1

L’Apple iCar forse non sarà un elettrica, ma una tecnologia self-driving

Cosimo Alfredo Pina

Tra progetti “segreti” di Apple c’è anche quello dedicato al mondo dell’automotive; fino ad oggi si parlava, sempre passando attraverso indiscrezioni, rumor e fonti interne, di come a Cupertino (e non solo) si stesse lavorando ad un’auto elettrica, ma le cose potrebbero prendere presto una piega decisamente diversa.

Bloomberg ha infatti indicato come con l’assunzione di un ex dirigente BlackBerry, Dan Dodge, specializzato in software per l’automotive spiegherebbe il cambio di focus di Apple, che potrebbe passare allo sviluppo di tecnologie per la guida autonoma, certamente più vicine alle competenze dell’azienda.

LEGGI ANCHE: Android Auto e Apple CarPlay debuttano sulle Ford

Gli analisti prevedono che Apple uscirà allo scoperto con novità per il mondo delle quattro ruote entro il 2021, anche se per il momento di ufficiale non c’è niente se non le recenti e vaghe dichiarazioni di Tim Cook sul fatto che “c’è un sacco di cose su cui stiamo lavorando, al di là degli attuali prodotti”.

Fonte: Bloomberg
  • Psyco98

    Peccato. Volenti o nolenti il mercato è guidato dalle mode e le mode, generalmente, da Apple (gli smartwatch si sono diffusi grazie al suo esponente in assoluto peggiore). Un’auto elettrica Apple avrebbe significato una svolta e magari addirittura l’inizio del passaggio alle auto elettriche in massa…