apple compleanno 40 anni_15

Buon compleanno Apple: 40 anni di “Think different.” (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Era il 1° aprile 1976 quando Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne si riunivano in un garage per fondare Apple, una piccola azienda specializzata in computer assemblati artigianalmente che nei successivi 40 anni si sarebbe trasformata nell’azienda con il più alto valore al mondo.

Dal primo computer nato con una visione molto “hippy”, l’Apple I, al moderno e variegato parco di prodotti che abbiamo imparato a conoscere bene, l’azienda si è evoluta stravolgendosi più volte, ma sempre ruotando intorno ad una figura significativa, quella di Steve Jobs.

Tutti i prodotti di maggior successo dell’azienda sono nati sotto la sua gestione soprattutto quelli più recenti, come iPhone, MacBook ed iPad, che hanno catapultato l’azienda verso le vette della borsa con un’onda che Tim Cook, attuale CEO subentrato dopo la scomparsa di Jobs, continua ancora a cavalcare.

LEGGI ANCHE: Il più grande museo dedicato a Apple è in Italia

Nuove sfide arrivano adesso con i risultati dell’ultimo trimestre che vedono le vendite di iPhone in calo, mentre prodotti più “innovativi” come Apple Watch stentano a decollare. La concorrenza di Android si fa sentire, il mercato inizia ad essere saturo e innovare nel settore mobile è sempre più difficile (qualcuno ha detto iPhone SE?).

Difficile dire con certezza quali saranno i prossimi settori di espansione dell’azienda. Negli ultimi tempi si è parlato di un po’ di tutto, dallo streaming alle auto elettriche, ma prodotti concreti e straordinari latitano.

Si può essere fan o meno dell’azienda della Mela ma il suo contributo nel rendere la tecnologia e tutto ciò che la circonda – come dimostra la questione Apple vs FBI – più a misura d’uomo è innegabile. Non si può quindi che guardare con curiosità e verso Cupertino nella speranza di poter tornare a scorgere nuove rivoluzioni hi tech.

Via: CNET