soldi economia money final

Apple perde valore e il primo posto passa ad Alphabet

Cosimo Alfredo Pina

Era l’agosto 2011 quando Apple diventava l’azienda con il più alto valore al mondo, superando anche il colosso del petrolio Exxon-Mobil. Da allora sono poche le volte che il titolo le è stato strappato ma a dicembre a mandarla in seconda posizione è stata la diretta concorrente Alphabet.

Recenti voci sulla possibilità di vendite di iPhone in decrescita su base annuale avrebbero messo in fuga alcuni investitori abbassando così il valore netto (enterprise value) di Apple a 393 miliardi di dollari.

Alphabet, la società che funge da grande contenitore per tutte le divisioni Google motore di ricerca incluso, guadagna così la prima posizione come compagnia con il valore maggiore, grazie ad un totale di 420 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE: Samsung dice la sua sulle “anacronistiche leggi” sui brevetti

Si tratta di un momento piuttosto importante per le due aziende, soprattutto per Apple che secondo l’analista Adnaan Ahmad starebbe ripercorrendo le fasi affrontate da altri imperi hi-tech decaduti come Nokia e BlackBerry.

Forse è ancora presto per parlare di declino in maniera assoluta, soprattutto in un periodo economico così “fluttuante”, ma è dimostrazione di come la sfida con gli altri big sia più che accesa e di come iPhone e simili potrebbero non essere più sufficienti a combatterla.

Via: Phone ArenaFonte: Financial Times
  • nereus

    va bè da quanto è morto Stefanelli a parte fare cose più grosse e larghe non hanno combinato nulla quindi ci sta anche è..

  • HabemusFerdo

    Mi spiegate bene cos’è alphabet?

  • CAIO MARIZ®

    Quante caxxatë