Apple Homekit

Apple entrerà nelle vostre case, con il sistema per la domotica HomeKit (foto)

Leonardo Banchi -

L’utilizzo della domotica, la scienza che permette di mettere in comunicazione oggetti dall’uso quotidiano contribuendo così a creare delle “case intelligenti”, si fa sempre più appetibile, e tutti i principali marchi hanno sfruttato l’occasione del CES per presentare le proprie soluzioni.

Fra questi c’è anche Apple, che attraverso il proprio sistema HomeKit si è trovata indirettamente protagonista di molte presentazioni: Homekit è infatti la piattaforma che consente di controllare moltissimi accessori casalinghi attraverso Siri, soluzione che molti produttori come Honeywell, Lutron, Kwikset, iHome e altri stanno integrando nei dispositivi che raggiungeranno il mercato nei mesi a venire.

LEGGI ANCHE: Da Qualcomm arrivano nuovi Snapdragon per domotica ed auto

Gli elementi che costituiranno le prossime case smart presentati al CES sono davvero molti, e spaziano dagli oggetti più semplici presenti in casa fino a complessi elettrodomestici. iDevices, ad esempio, ha esordito presentando prese di corrente, interruttori e lampade compatibili con HomeKit:

idevices domotica homekit

Dal marchio Hunter sono invece arrivate due differenti ventole da soffitto, vendute rispettivamente al prezzo di 329 e 379 $, che potranno accendersi e spegnersi automaticamente seguendo le configurazioni realizzate attraverso HomeKit, anche interagendo con altri elementi presenti nella casa.

hunter ventola homekit

Kwikset ci presenta invece la prima serratura intelligente compatibile con HomeKit

kwikset serratura homekit

Lutron ha invece preferito aggiornare la propria gamma di dispositivi intelligenti per il controllo di finestre e tapparelle, semplicemente aggiungendo la possibilità di interagire con esse attraverso la piattaforma di Apple.

lutron finestre homekit

Honeywell lancia il guanto di sfida a Nest, il termostato smart di Google, con Lyric: un termostato già disponibile per il preordine e compatibile con HomeKit.

lyric-hero

Come potrebbero essere realmente efficienti, però, tutti questi strumenti, senza una vera e propria “consapevolezza” di ciò che accade all’interno della casa? Fortunatamente, a questo ha pensato Grid Connect, con la propria linea di sensori capaci di comunicare al sistema temperatura ed umidità e di rivelare eventuali perdite d’acqua.

connectsense-homekit sensori

Via: 9to5Mac