apple finanza

Apple rallenta le assunzioni con tagli a benefit e personale

Cosimo Alfredo Pina

Il 2016 potrebbe non essere dei più floridi per Apple. Le vendite di iPhone potrebbero tornare indietro al 2014 o comunque non riuscire a tenere testa a quelle dell’anno scorso. Forse è proprio per questo che il colosso di Cupertino starebbe rallentando la ricerca di nuovi dipendenti, addirittura tagliando 100 posti nel reparto assunzioni.

Lo riporta VentureBeat con un’indiscrezione, ovviamente non confermata ufficialmente, che vedrebbe una fase di rivalutazione della sezione per la selezione di nuove risorse umane. Inoltre se fino ad oggi i reclutatori venivano premiati con bonus del 40% dello stipendio dei nuovi assunti, la quota sarebbe stata tagliata al 10-15% con la prospettiva di eliminarla.

LEGGI ANCHE: Quest’anno potrebbero essere venduti tanti iPhone quanti nel 2014

Difficile dire con certezza quali siano le ragioni di una decisione del genere. Vendite non al top o razionalizzazioni in vista di investimenti in altri campi? Forse il quadro sarà più chiaro domani, quando Apple pubblicherà i dati finanziari sul suo secondo trimestre fiscale.

Via: 9to5MacFonte: VentureBeat
  • Però… In un paio di settimane il volto di Apple sta letteralmente cambiando. Fino a poco tempo fa era tutto rose e fiori… E ora sembra quasi che si trovino in difficoltà.