Apple TV final

Dal prossimo anno potrete comandare Apple TV con Siri usando un iPhone

Leonardo Banchi

Fra i grandi vantaggi sui quali Apple TV può contare rispetto ai principali concorrenti, c’è sicuramente l’interazione vocale offerta da Siri, possibile attraverso il microfono integrato nel telecomando: tuttavia, non può fare a meno di sorprendere la scelta di Apple di scollegare completamente l’utilizzo dell’assistente vocale dall’iPhone, il dispositivo sul quale Siri è nato e si è affermato.

Arriva quindi attesa e quasi annunciata la dichiarazione rilasciata a BuzzFeed da Eddy Cue, Senior Vice President di Apple, che ha anticipato il futuro rilascio di una nuova app Remote per Apple TV, che integrerà interamente il controllo vocale all’interno di iPhone. Una ulteriore crescita, dopo la recente aggiunta della possibilità di usare iPhone come tastiera per la tv.

LEGGI ANCHE: Apple TV vs Android TV, il nostro confronto

La speranza di Apple è quella di riuscire a rilasciare l’applicazione nella prima metà del prossimo anno, rendendo così l’interazione con Apple TV ancora più completa. Servirà questo ad aumentare ulteriormente l’interesse degli sviluppatori per Apple TV?

Via: TheVerge