Pack PicoWAN_PicoGateway

PicoWAN: Il network diffuso per l’IoT di Archos arriva anche in Italia

Cosimo Alfredo Pina

Ad inizio anno Archos annunciava che la sua rete PicoWan, sviluppata insieme all’omonimo operatore, aveva avuto un gran successo nella sua sperimentazione effettuata a Parigi. Adesso la rete Low-Power Wide-Area Network è pronta per il debutto in Italia.

Il tutto ruota intorno al PicoGateway, una ripetitore di segnale wireless che si inserisce in una normale spina di casa. Una volta attivato diffonde il segnale della rete PicoWAN (ad 868 Mhz) e il classico Wi-Fi 802.11b/g/n.

La prima connettività può essere usata per comandare i dispositivi IoT compatibili, come ad esempio il localizzatore (su rete PicoWAN e non GPS) e sensore di movimento PicoTag, mentre il Wi-Fi, una volta connessa ad un router, serve per raggiungere la rete domestica a anche da remoto, grazie all’app mobile.

Con un PicoGateway quindi si mette in casa sia un hub per la gestione dei dispositivi smart di casa, sia un ripetitore (con raggio fino a 2 km) della rete PicoWAN. Proprio per il fatto che usando uno di questi dispositivi si contribuisce a questa rete, viene venduto ad un prezzo vantaggioso.

Per un PicoGateway (con PicoTag) basteranno, dal prossimo 1° dicembre, 19,99€. Inoltre all’acquisto ARCHOS mette a disposizione un buono da 19,99 € per gli acquisti da minimo 100€ sullo store dell’azienda.

ARCHOS presenta PicoWAN Pack e distribuisce la prima rete di collaborazione dedicata all’IoT

Questo pacchetto unico e completo con PicoGateway e PicoTag,

disponibile a partire dal 1° Dicembre 2016,

non solo è in grado di stabilire una rete locale

e di densificarsi su vasta scala

ma fornisce anche agli utenti collegamenti intelligenti e tag di geolocalizzazione.

 

 

Milano – Martedì 25 Ottobre 2016 – Ogni giorno nelle proprie case i proprietari di oggetti connessi sperimentano in termini di costi, portata e consumi i limiti delle reti tradizionali, sia 3G / 4G sia Wi-Fi / Bluetooth. Troppo spesso gli utenti riscontrano problemi nell’utilizzo di questi oggetti utili per il benessere dei membri della famiglia: gli oggetti connessi possono essere utilizzati per verificare se i bambini sono tornati a casa da scuola, se l’infermiere è venuto a trovare i nonni e se l’energia è stata risparmiata senza compromettere il confort ecc. Questo è il motivo per cui ARCHOS, attraverso la sua filiale PicoWAN, ha lavorato per molti mesi per sviluppare una rete dedicata.

 

Questa rete ad ampio raggio e a bassa potenza, con funzionalità bidirezionali, è stata costruita intorno ad un gateway che si presenta sotto forma di una semplice spina. Essa comprende una piattaforma cloud, strumenti di analisi e un’applicazione compatibile con smartphone e tablet con Google Android, PC o browser web. Oggi ritenuta funzionale, la rete può essere implementata.

 

PicoWAN assicura una gestione ottimale dei dati elaborati dagli oggetti connessi, con grandi volumi di transazioni per accessorio. Dai piani superiori ai seminterrati, dalle soffitte ai garage, PicoWAN raccoglie, elabora, memorizza e recupera tutte le informazioni, e anche le più sensibili, senza diminuire la larghezza di banda sulla rete tradizionale e senza comprometterne l’integrità.

 

L’infrastruttura di PicoWAN, basata su PicoGateway crea un loop locale senza fili per una rete densificata su vasta scala senza vincoli di limiti.

 

 

 

Il PicoGateway si presenta sotto forma di una spina che dispone di funzionalità intelligenti. Si può accendere da remoto il riscaldamento in bagno all’arrivo del primo freddo o si può accendere al momento giusto la lampada in salotto quando non si è in casa per scoraggiare ladri da eventuali furti. Infine, grazie ad un design ingegnoso, è possibile utilizzare anche la presa per collegare altri apparecchi al circuito elettrico.

 

 

 

 

ARCHOS, impegnata da sempre a democratizzare l’innovazione, commercializza così un pacchetto completo e unico.

 

 

 

Con un modulo di geolocalizzazione integrato, il PicoTag è in grado di rilevare movimenti e posizioni: può essere installato su porte e cassetti per segnalare se queste vengono aperte o chiuse e per sapere se i bambini sono tornati da scuola e stanno facendo i compiti o se stanno giocando ad una console, di solito nascosta nel cassetto dell’ingresso. Si può attaccare il sensore anche sul collare del cane per controllare che rimanga in giardino e che non scappi.

 

 

 

ARCHOS PicoWAN Pack sarà disponibile a partire dall’1 Dicembre 2016 sul sito online di ARCHOS www.archos.com/store al prezzo di € 19.99.

 

Come riconoscimento per collaborare alla distribuzione della rete, ARCHOS mette a disposizione un buono da 19,99 € per ogni 100 € minimo di spesa valido sullo store online fino 30 giugno 2017.

 

 

Caratteristiche tecniche:

 

Rete PicoWAN: protocollo wireless, proprietario, criptato, bi-direzionale, che opera a 868MHz su sotto-canali di frequenza multipla sulla base di una modulazione LoRa a lungo raggio.

 

PicoGateway: gateway che costituisce l’infrastruttura di rete PicoWAN e che fornisce una copertura a 868MHz. 16A 230V Smart Plug Ethernet e WiFi 2.4GHz IEEE802.11b / g / n per la connessione a Internet e per la soluzione cloud PicoWAN.

 

PicoTag: oggetti connessi ricaricabili funzionanti in presenza di rete PicoWAN, che genera avvisi di movimento o di posizione attraverso vari sensori.

  • Per leggere completamente il contenuto di questo post ( interessante ) mi si è aggiornata 3 volte la pagina. Per quale motivo fate aggiornare la pagina dopo tot secondi ??