RISC V prototype chip - closeup

ARM Cortex-R8: ecco il processore per modem 5G ed SSD più performanti (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

L’ultimo arrivato tra i processori RISC di ARM si chiama Cortex-R8. Il processore dedicato agli ambiti real time, dove i tempi di risposta ridotti al minimo vengono prima di potenza e complessità, promette di essere il più veloce della categoria.

Largamente impiegati in tutti gli ambiti dove bassa latenza e velocità sono fattori critici, i core Cortex-R vengono già impiegati, spiega ARM, dai principali produttori di HDD e SSD.

La nuova generazione si basa sui Cortex-R8, core da 1.5GHz affiancati da 2 MB di Tightly-Coupled Memory, schierabili anche in configurazione quad core con gestione indipendente dell’alimentazione, per aumentare il risparmio energetico.

LEGGI ANCHE: Amazon produrrà chip ARM con la piattaforma Alpine

Le possibilità offerte dai nuovi Cortex-R8, promette ARM, sono davvero molte e tra gli utilizzi più interessanti c’è senz’altro quello sui modem per le reti di futura generazione come LTE Advanced Pro e 5G. In effetti i Cortex-R vengono già utilizzati da alcuni grandi produttori, primi fra tutti Samsung che impiega questa tecnologia nei modem degli ultimi smartphone Galaxy.

Ovviamente è ancora presto per vedere i benefici di questa nuova piattaforma hardware, ma intanto Huawei, che in effetti “monopolizza” il settore dei chip radio, ha già stretto accordi con ARM per portare gli R8 sui suoi prossimi modem 5G.

Fonte: AnandTech