Astro Teller illustra gli obiettivi di Google X Lab

Cosimo Alfredo Pina

Google X Lab è la divisione di Alphabet che si occupa di alcuni dei progetti più innovativi in arrivo dalla Silicon Valley. Il tutto con un approccio un po’ misterioso che non rivela troppi dettagli.

A portarci un po’ più dentro al mondo di Google X è il suo direttore: Astro Teller. La geniale mente a capo delle sperimentazioni di BigG ha spiegato, in un’intervista rilasciata al The Sidney Morning Herald, qual è lo scopo dell’esistenza di Google X:

“Il nostro obiettivo è quello di creare modelli di business in scala Google, che possano avere un impatto altrettanto positivo sul mondo”

Per questo Google X sta lavorando a diversi progetti come Project Wing, Project Loon, e Makani Power. Tutti sistemi che promettono di migliorare vari aspetti della vita, come logistica, energia ed accesso alla rete, sfruttando tecnologie all’avanguardia.

google x lab astro teller

Teller ha inoltre spiegato come dietro la nascita di progetti diventati più o meno reali, ad esempio le auto a guida autonoma, l’intelligenza artificiale di Google Brain e i Google Glass ci sia una ricca raccolta di fallimenti, base comune di ogni successo.

I tanti progetti ancora in ballo promettono ancora molto in arrivo dai Google X Lab anche se prima che queste idee si trasformino in qualcosa di effettivamente tangibile ci vorrà ancora tempo, impegno e anche un po’ di fortuna.