aggiornamento atlas head

ATLAS, il robot di Google completamente rinnovato in vista della DARPA Robotic Challenge (video)

Leonardo Banchi -

Le grandi novità annunciate per ATLAS, il robot sviluppato dalla Boston Dynamics, società acquisita da Google, sembrano essere finalmente arrivate: non solo l’automa è infatti in grado di muoversi senza il cavo di sicurezza a proteggerlo ed alimentarlo, ma un recente aggiornamento ha visto l’implementazione di molte nuove possibilità, e un generale restyling che dovrebbe garantire prestazioni notevolmente superiori.

LEGGI ANCHE: iRobot Create 2, il robot accessibile a tutti con cui dar sfogo alla fantasia

I creatori dichiarano infatti che, dopo gli ultimi interventi, solo le parti inferiori delle due gambe sono rimaste immutate dal primo prototipo, con il restante 75% della struttura completamente rinnovato: l’imponente batteria è collegata ad un inedito pannello di distribuzione, le spalle sono state posizionate più in basso per garantire una migliore interazione, e le braccia e i polsi permettono un raggio di movimento decisamente più ampio, grazie al quale Atlas potrà compiere una lunga lista di nuove azioni.

Una nuova pompa di pressione, decisamente più silenziosa dell’originale, permetterà poi agli scienziati di lavorare con Atlas senza protezioni alle orecchie, e spingerà il robot verso la finale della Robotic Challenge organizzata dal DARPA, nella quale i migliori robot del mondo si sfideranno una competizione, mettendo in mostra le proprie capacità di agire in una situazione di pericolo.

Durante l’ultimo anno, Google aveva rifiutato i fondi offerti dal DARPA per lo sviluppo di Atlas, ma questo non sembra quindi aver scalfito né l’efficacia dei lavori su di esso, né la sua popolarità: nella sfida in arrivo, infatti, ben sette degli undici sfidanti presenti utilizzeranno automi basati su questo esemplare.

VIA: TheVerge