chromecast audio final

Come trasmettere l’audio di Ubuntu o macOS a Chromecast

Cosimo Alfredo Pina -

Usare Chromecast con Ubuntu e macOS – Ascoltare la raccolta musica sulla TV utilizzando il vostro software preferito, senza dover necessariamente ricorrere ad un HTPC, sarebbe una vera comodità. Grazie ad una semplice app potete usare il vostro PC Linux o Mac potete usare Rhythmbox, Amarok, iTunes, VLC o quello che preferite con Chromecast (anche Audio) in maniera piuttosto semplice.

In soccorso arriva infatti Mkchromecast, un semplice e leggero strumento scritto in python che permette di trasmettere il flusso audio di sistema ad un Chromecast sotto la stessa rete. Lo strumento permette inoltre di personalizzare diversi aspetti della trasmissione, come bitrate (fino a 500 kbps), frequenza di campionamento (fino a 96.000 Hz) e colore dell’icona.

Come inviare l’audio di un Mac a Chromecast

Se avete intenzione di usare Mkchromecast su Mac dovrete installare la relativa app per macOS. La procedura è piuttosto semplice: se usate Homebrew (per installare questo strumento trovate il comando indicato più avanti) vi basterà il comando da terminale che trovate qui sotto.

Altrimenti potete ricorrere ai classici pacchetti, ma vi servirà anche quello di Soundflower. Entrambi li potete scaricare dal sito di Mkchromecast.

Comando per installare Homebrew

/usr/bin/ruby -e "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)"

Comando per installare Mkchromecast

brew cask install mkchromecast

Una volta installato vi basterà avviare Mkchromecast, che troverete nel launcher insieme alle altre app; dalla relativa icona sulla barra dei menu sarà quindi possibile selezionare il dispositivo a cui effettuare il casting (qualsiasi compatibile con Google Cast) oltre che accedere alla finestra delle impostazioni.

Una volta collegato vi basterà riprodurre l’audio sul vostro Mac per ascoltarlo sulla TV o qualsiasi altro dispositivo sia collegato il vostro Chromecast.

Come inviare l’audio da Ubuntu a Chromecast

Le funzionalità di Mkchromecast per Ubuntu (e le altre distro Debian derivate) sono le stesse dalla versione Mac. Quello che cambia, ovviamente, è il metodo di installazione. La prima cosa da fare è scaricare ed installare il pacchetto python-pychromecast.

Dopo questo passaggio vi basterà semplicemente scaricare ed installare l’ultima versione da Github e lanciare il comando per aggiornare o installare le dipendenze dell’app:

sudo apt -f install

Mkchromecast si rivela quindi un pratico strumento per sfruttare ancora meglio l’apprezzata chiavetta di Google (o meglio il protocollo Cast che la anima), non solo con il proprio smartphone.

Fonte: OMG Ubuntu