Birdly-laying-on-unit

Birdly, volare con Oculus Rift

Lorenzo Fantoni

Tra le mille possibilità della realtà virtuale, quella di darci l’illusione di volare è senza dubbio una delle più affascinanti.

LEGGI ANCHE: Il Dev Kit 2 di Oculus Rift smontato pezzo per pezzo

Per ottenerla è stato creato Birdly, un dispositivo basato sul popolare casco virtuale di Oculus Rift, uno speciale lettino su cui sdraiarsi e… un ventilatore.

Il progetto è stato curato dall’Università delle Arti di Zurigo e vi permette di volare esattamente come farebbe un uccello, con tanto di battito delle ali, picchiate e cabrate. Addirittura, è previsto che l’odore dell’ambiente intorno a voi cambi in base all’ambiente virtuale che state sorvolando (e fortunatamente non sono previsti passaggi sopra una discarica).

Un’esperienza veramente incredibile, che vorremmo sinceramente provare, e che al momento è disponibile alla Swissnex di San Francisco, una fiera che mette in mostra il meglio della Svizzera negli Stati Uniti.