bmw airtouch

Il cruscotto diventa un enorme touchscreen nel concept BMW AirTouch

Cosimo Alfredo Pina

Le BMW serie 7 già in commercio integrano alcune funzioni che ottimizzano l’interazione con i sistemi di bordo, grazie a delle gesture configurabili dall’utente. Il concept BMW AirTouch riprende questa idea e la espande grazie ad un cruscotto che funge come un pannello “non touch”.

I dettagli ancora scarseggiano ma BMW ha spiegato che AirTouch riuscirà a facilitare le interazioni, anche relativamente complesse, con il sistema di infotainment grazie ad una matrice di sensori in grado di rilevare la prossimità delle dita.

LEGGI ANCHE: Apple CarPlay e Android Auto nel futuro di BMW

Da quanto spiegato basterà avvicinare la mano allo schermo integrato sull’auto per muovere il cursore o effettuare una selezione; la conferma viene poi data con un clic vero e proprio su un pulsante del volante.

Come accennato il sistema non è mai stato mostrato in azione ma forse sarà protagonista al prossimo CES 2016 con una demo montata su una i8 Spyder.

Via: The Verge