BMW i8 Spyder 07

BMW i8 Spyder: niente sportelli, ma sì allo schermo touch da 21″ (e c’è anche un casco dal futuro)

Emanuele Cisotti -

Sempre più le auto stanno prendendo piede durante i giorni di esposizione all’interno della più grande fiera mondiale di tecnologia: il CES di Las Vegas. BMW non poteva certo perdere l’occasione e porta in scena la sua i8 Spyder, un veicolo senza capote e anche senza sportelli. È facile fin da subito quindi capire come questo veicolo non possa che essere solo un concept per BMW e come questa grande apertura (oltre a farci sognare) serve sopratutto per farci concentrare su tutto il resto.

Il veicolo ha infatti al suo interno uno schermo touch da 21″, posizionato davanti al passeggero e leggermente inclinato verso il guidatore. L’azienda non è ancora del tutto convinta di quale sarà il sistema di utilizzo di un dispositivo simile ma al momento si è optato per delle gesture “in aria” con le mani e con l’apertura dei menù tramite tasto sul volante o “pressione” in aria in direzione del tasto da selezionare. Certo è possibile distrarsi utilizzando un sistema così ampio e complesso ed è per questo che BMW ha pensato a questo utilizzo principalmente durante i momenti di guida autonoma dell’autoveicolo, in cui l’auto ritrae leggermente il volante (che cambia colore) e inclina maggiormente il sedile.

Niente di tutto ciò sarà realisticamente disponibile a breve, ma dopotutto uno show come quello di Las Vegas serve proprio a mostrare cosa c’è nel futuro.

Oltre alla i8 Spyder, BMW ha anche mostrato un nuovo progetto di un casco con visore HUD che mostrerà durante il viaggio indicazioni importanti come lo stato della moto, la velocità e l’autonomia residua. Sarà presente anche una videocamera che, oltre a poter registrare video servirà al casco per riconoscere situazioni di pericolo e avvisarvi in tempo. I controlli, per fortuna, sono tutti sulla moto e non sul casco.

Fonte: The Verge