lampioni che caricano auto

BMW presenta un lampione per ricaricare le auto elettriche

Leonardo Banchi -

Uno dei maggiori ostacoli all’adozione di massa delle auto elettriche è, innegabilmente, la possibilità di trovare facilmente stazioni di ricarica: anche se, infatti, è possibile vederne spesso vicino a centri commerciali e particolari strutture, esse non sarebbero sufficienti a fronteggiare la necessità di rifornimento degli utenti di un’intera città.

Questo problema sembra essere ben noto a BMW, che ha sviluppato una soluzione tanto semplice quanto efficace, per permettere alle città di adeguarsi al cambiamento senza bisogno di interventi troppo onerosi.

LEGGI ANCHE: Pannelli solari termici economici per soppiantare i combustibili convenzionali

L’attenzione dei ricercatori di BMW, infatti, è stata catturata dai lampioni cittadini: esso sono già forniti di un attacco alla linea elettrica, e diffusi in modo uniforme in qualunque centro urbano.

La compagnia tedesca ha quindi creato un particolare tipo di lampione, capace di illuminare le strade attraverso dei LED e di offrire una postazione di ricarica per le automobili elettriche. Se venissero adottati in massa, essi potrebbero certamente dare una spinta alla vendita di questo tipo di veicoli, eliminando dai guidatori la paura di rimanere privi di energia proprio a metà del loro viaggio.

Il progetto non è comunque particolarmente originale, dato che altre compagnie come Intelilight avevano già esplorato la sua percorribilità prima di BMW. La forza della casa produttrice, però, potrebbe influire sull’effettiva realizzazione dell’idea in modo più deciso: un suo test, infatti, dovrebbe essere lanciato a Monaco già dal prossimo anno, con l’obbiettivo di espanderlo al più presto se i risultati saranno positivi. Insomma, non si può dire di vedere già all’orizzonte una diffusione capillare di questi speciali lampioni, ma la fattibilità del programma, stavolta, appare decisamente più accessibile.

VIA: Engadget