BMW Serie 7_3

BMW Serie 7: parcheggio automatico e tanta altra tecnologia

Cosimo Alfredo Pina

La nuova BMW Serie 7 arriva nel segmento di lusso con una berlina che riprende la tradizione della casa automobilistica tedesca, arricchendola di una notevole fornitura tecnologica sia a livello della mera meccanica sia a livello di interazione con conducente e passeggeri.

Le sospensioni ad aria compressa sono automatizzate per garantire il massimo del comfort, mentre il cambio automatico è connesso anche con il sistema GPS per adattarsi in maniera ottimale alle curve. Il computer di bordo iDrive adesso offre funzionalità touch e supporto alla gesture in aria (configurabili) per, ad esempio, controllare il volume o accertare una chiamata in arrivo.

Uscendo dall’abitacolo troviamo il sistema di parcheggio automatico che con un semplice clic sulla chiave-telecomando permette di parcheggiare l’auto (solo per garage e spazi di fronte l’auto) in uno spazio di circa 1,5 volte la lunghezza del veicolo.

LEGGI ANCHE: BMW pronta a rivaleggiare con Tesla Model X

Pieno supporto inoltre all’iRemote App per smartphone e smartwatch che permette di bloccare le portiere e consultare tutte le informazioni sullo stato dell’auto. A completare la fornitura troviamo base di ricarica per smartphone, luci LED, audio surround e tablet da 7 pollici opzionale per portare controlli e intrattenimento anche ai passeggeri nella zona posteriore.

Per quanto la BMW Serie 7 rimanga fedele allo stile classico della casa tedesca, questo ricco parco tecnologico renderà certamente felici coloro che di fianco ad eleganza apprezzano modernità e tecnologia.

Via: HD Motori