bose soundtouch

Bose presenta la nuova linea di speaker SoundTouch (foto)

Leonardo Banchi -

 

Bose, la nota ditta costruttrice di apparati per la riproduzione audio, continua la propria corsa nel’integrazione delle tecnologie odierne nei propri speaker, presentando la nuova serie di altoparlanti SoundTouch, orientati alla connessione e al mondo dello streaming.

LEGGI ANCHE: Presentati i nuovi accessori Bluetooth Sony

SoundTouch 20 e SoundTouch 30, i nuovi arrivati della casa americana, sono infatti in grado di collegarsi alla rete WiFi casalinga, e possono essere controllati da smartphone e tablet grazie all’applicazione di Bose, disponibile per iOS e Android.

Ad arricchire le possibilità di questi altoparlanti (e anche dei modelli dello scorso anno), arriva adesso anche la compatibilità con un numero sempre maggiore di servizi di streaming musicale: l’ultima notizia è infatti una partnership con Deezer da parte di Bose, oltre al già annunciato supporto per iHeartRadio e Spotify Connect.

Assieme alle nuove compatibilità, però, a caratterizzare la nuova linea di speaker rimane l’attenzione alla qualità del suono che da sempre caratterizza i prodotti di Bose: sia SoundTouch 30 (il modello più potente fra i nuovi presentati) che SoundTouch 20 integrano infatti la tecnologia Waveguide, che consente la riproduzione di bassi dalle tonalità estremamente profonde, nonostante le dimensioni ridotte degli altoparlanti.

SoundTouch 20 e SoundTouch 30 sarano disponibili, a breve, al costo rispettivamente di 399$ e 699$, cifre non irrilevanti, ma sicuramente commisurate alla qualità dell’impianto offerto.

VIA: Engadget