Brevetto drone Xiaomi - 1

Nuovi brevetti anticipano il rilascio di un drone Xiaomi: si controllerà da Mi Band? (foto)

Andrea Centorrino

Sono lontani i tempi in cui Xiaomi produceva solo smartphone: ormai la società cinese produce di tutto, dai purificatori dell’acqua a quelli dell’aria, dai trolley alle scarpe da corsa, dai router alle videocamere per la sicurezza; nel futuro della società potrebbero presto trovare posto anche dei droni.

Stando ad alcuni brevetti pubblicati online, infatti, la Xiaomi avrebbe in cantiere dei droni comandabili tramite gesture interpretate da smartband (nei disegni è facilmente riconoscibile il Mi Band).

Agitando in senso antiorario la mano, il drone potrebbe eseguire il decollo, e tramite qualche altra tecnologia (che immaginiamo preveda l’impiego di un sensore GPS sulla persona) il drone potrebbe seguirci negli spostamenti, magari per effettuare riprese video.

LEGGI ANCHE: Il notebook di Xiaomi prende forma: 15,6”, Core i7 e… Linux?

Alcune indiscrezioni precedenti indicavano il prezzo di un eventuale drone Xiaomi sui 999 Yuan (circa 142 euro): non economico come la società ci ha abituati con i suoi prodotti, ma probabilmente ricco di tecnologia. A seguire, le immagini dei brevetti.

Fonte: Gizmochina
  • TheAlabek

    Spero la guida non sia con i polsi. Pericolosa a poco precisa

  • Tom

    Se una cosa del genere costasse davvero così poco sarebbe un colpaccio.