google chirurgia laser occhi

Il prossimo moonshot di Google renderà la chirurgia laser più facile, per pazienti e dottori

Cosimo Alfredo Pina

Dopo aver visto quello su tutti i dettagli sulle self-driving car, si torna a parlare di brevetti Google con un documento approvato dall’autorità statunitense incentrato sulla chirurgia oftalmica, quella degli occhi.

Il brevetto riguarda infatti un “sistema di tracciamento attivo che può essere usato per indirizzare un raggio laser per l’ablazione, su una porzione ben precisa di tessuto, anche quando questa si muova”.

LEGGI ANCHE: Un brevetto svela tutto sulla seconda generazione delle self-driving car di Google

Potete pensare al tutto come un avanzato sistema di puntamento automatico, capace di far lavorare il laser su parte ben precisa dell’occhio, ovvero quella da sottoporre all’intervento, senza andare ad intaccare le parti sane anche nel caso di movimenti accidentali.

brevetto google laser chirurgia occhi

Il che si traduce in meno complicazioni per il paziente e più serenità per il chirurgo. Si tratta comunque di un brevetto e per il momento il tutto rimane nella sfera del teorico, ma in effetti gli interventi laser agli occhi sono una delle procedure chirurgiche più comuni e quindi l’interesse, anche dei produttori, è sicuramente alto e non è da escludere che presto vedremo l’invenzione di Google applicata su un sistema reale.

Via: Patently Mobile